Coraggio

Talvolta quello che crediamo buon senso non è altro che paura.

Se ti lasci andare scoprirai quanto è stupido dire cose tipo: io non lo farei mai…

Se trovassi il coraggio di buttare tutto all’aria non sarei più io… ma sarei me stessa.

Se ti guardi continuamente alle spalle… finirai per sbattere contro un palo.

Usiamo la nostra vita per ottenere il successo… finché non ci accorgiamo che il successo ha ottenuto la nostra vita.

Chi cammina a testa bassa non riesce a vedere il cielo.

Non sentirti appagato. C’è sempre qualcosa di più. E puoi provare ad ottenerlo.

Ci sono cose che necessitano di riflessione e altre cose che non farai mai se continui a rifletterci.

Se non trovi il coraggio di puntare, conserverai la tua posta ma resterai con quattro quinti di colore in mano.

Il saggio sa dimenticare il tempo.

Il dubbio è un sintomo.

Nessuno ha le risposte. L’importante è porsi le domande.

Se ti accontenti di sbirciare dal buco della serratura, non avrai mai il coraggio di entrare. Non hai le chiavi? Butta giù la porta.

Chi corre senza raggiungere mai la meta ha semplicemente sbagliato strada.

Il panico ti assale quando pensi ai tuoi limiti anziché concentrarti sulla tua forza.

Invece di lamentarti perché non hai nessuno a cui aggrapparti, impara a camminare da solo.

Ciò che hai aspettato per una vita può accadere in un solo, unico, irripetibile istante. Sta a te crearlo, afferrarlo e farne tesoro. E soprattutto sta a e rialzarti e cercarne un altro laddove si rivelasse un’illusione.

Doversi arrendere non e’ amaro quanto rinunciare in partenza.

Chi va piano, indubbiamente arriverà sano e salvo, e magari riuscirà anche a spingersi lontano… ma resta il fatto che sara’ ultimo. Secondo me, conviene sbrigarsi.

Lasciare il certo per l’incerto può essere una scelta avventata, ma anche una decisione coraggiosa. Il confine tra follia e saggezza molto labile…

Quando il semaforo è giallo, c’è chi si ferma e chi invece accelera. Il destino di ognuno di noi sta tutto lì.

Quando desideri ardentemente una cosa, sei disposto a sacrificarti molto pur di ottenerla; se poi ci riesci, hai voglia di lottare per conservarla… Ma può arrivare un momento in cui quello che credevi un tuo sogno non ti interessa più. E allora dimentica i sacrifici fatti e cambia rotta.

Ogni giorno ci cambia, almeno un po’. Perché ogni giorno viviamo qualcosa di diverso, almeno un po’. Non stupirti dei tuoi cambiamenti, e non averne paura: impara ad accettarti. Almeno un po’.

‎Meglio essere tristemente consapevoli che felicemente ignari.

‎Dicono che desiderare l’impossibile porti all’infelicità… Secondo me, ci condanniamo all’infelicità quando non ci sforziamo di capire se ciò che crediamo impossibile può essere realizzabile.

Non lasciare che la luce ti accechi.

La ruota gira… se tu la afferri e le dai una bella spinta.

La mediocrità e’ rassegnazione.

Se guardi in alto non ti vengono le vertigini.

A volte l’idea di sbagliare ci spaventa perché pensiamo di dover ricominciare da zero. Ma ricominciare da zero e’ un po’ rinascere…

Chi sa ridere delle proprie sventure ha una marcia in più.

di Geena