Fuori dal cassetto 5^ edizione – Concorso nazionale di narrativa, poesia e fotografia

“Fuori dal cassetto” è ormai divenuto un appuntamento annuale con il tema del viaggio: l’Associazione Culturale “Testi&Testi” di Lecce ha infatti esteso progressivamente, l’anno scorso alla fotografia e quest’anno anche alla poesia, il concorso originariamente dedicato al racconto.

In questi giorni e fino al 15 maggio 2015, gli interessati potranno inviare le proprie opere negli ambiti a loro più congeniali, nella certezza che le “creazioni” saranno valutate da una giuria di qualità, come negli anni passati.

Pubblichiamo il comunicato stampa dell’Associazione Culturale “Testi&Testi”, nella certezza che molti nostri lettori coglieranno lo stimolo ed esprimeranno le proprie emozioni in un viaggio narrativo, fotografico e/o poetico…

La redazione di i-libri.com

___________________________________________

Comunicato Stampa
Concorso nazionale narrativa, poesia e fotografia
“Fuori dal cassetto” 5a edizione
Organizzatore: Associazione Culturale Acli “Testi&testi” (Lecce)

L’Associazione culturale Acli “Testi&testi” di Lecce bandisce la quinta edizione del concorso nazionale di narrativa, poesia e fotografia “Fuori dal cassetto” nato con l’intento di scoprire e promuovere opere inedite di autori italiani e stranieri esordienti o già affermati. L’obiettivo del concorso è di promuovere l’interesse la lettura e la scrittura, fornendo occasioni di confronto fra autori e pubblico. A partire da questa edizione alle sezioni narrativa e fotografia si aggiunge la nuova sezione dedicata alla poesia, nell’ottica di un’espansione del concorso a nuove forme di espressione.

Il termine per l’invio delle opere è fissato per il 15/05/2015.

Sono ammessi a partecipare al concorso poesie e racconti inediti e scritti in lingua italiana e fotografie inedite in bianco e nero o a colori sul tema del “viaggio” come occasione per fare nuove esperienze, scoprire luoghi sconosciuti e incontrare persone o culture diverse, lontane dalla nostra quotidianità. Il viaggio come vacanza alla ricerca di luoghi esotici, per lavoro o soltanto con la mente nei luoghi e nel tempo.

Il viaggio può essere anche inteso come occasione per aumentare la consapevolezza dell’esistenza di situazioni disagiate o come esperienza di aiuto al prossimo, di condivisione sociale e di solidarietà a favore degli ultimi.
Il concorso, nelle quattro edizioni precedenti, ha visto la partecipazione di numerosi autori e fotografi provenienti da ogni parte d’Italia ed è divenuto ormai un appuntamento annuale e un punto di riferimento per la letteratura di viaggio nel nostro Paese.

Svolgimento del concorso

Le fotografie e gli elaborati ammessi al concorso verranno valutati da una giuria nominata dall’Associazione che sarà composta da esponenti del mondo accademico, dell’editoria e del giornalismo. Inoltre le fotografie e gli elaborati finalisti saranno raccolti in un volume la cui pubblicazione avverrà a conclusione del concorso.

Info e regolamento:
www.testietesti.it
associazione@testietesti.it