Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati diventa un fumetto

Deserto dei Tartari di Dino Buzzati - Sergio Bonelli
Sergio Bonelli Editore presenta un'imperdibile edizione da collezione de Il deserto dei Tartari, attraverso il talento di Michele Medda e Pasquale Frisenda.

Sarà presentato in anteprima al Salone del Libro di Torino, sabato 11 maggio alle ore 13.45 in Sala Viola, il nuovo adattamento a fumetti de “Il deserto dei Tartari” di Dino Buzzati, pubblicato da Sergio Bonelli Editore. Il volume sarà disponibile in libreria a partire dal 17 maggio.

Un grande classico del novecento

Pubblicato per la prima volta nel 1940, “Il deserto dei Tartari” è considerato uno dei grandi capolavori della letteratura italiana del XX secolo. La storia ci conduce ai limiti di un imprecisato deserto, dove sorge la Fortezza Bastiani, avamposto dell’Impero affacciato sulla frontiera con il grande Nord. È qui che il tenente Drogo consuma la propria esistenza nella vana attesa del nemico invasore.

Un’edizione da collezione

Partendo dalle atmosfere realistico-fantastiche delle narrazioni di Dino Buzzati, Sergio Bonelli Editore presenta un’imperdibile edizione da collezione che celebra lo scrittore attraverso il talento di due artisti del calibro di Michele Medda e Pasquale Frisenda. Il volume è arricchito dalla prefazione di Michele Masiero, Direttore Editoriale di Sergio Bonelli Editore e curatore del progetto, e dalla postfazione di Gianmaria Contro, corredata da illustrazioni e studi grafici di Pasquale Frisenda.

L’evento al Salone del Libro di Torino

L’appuntamento torinese vedrà protagonisti Michele Masiero e lo sceneggiatore Michele Medda, accompagnati dallo scrittore, autore e conduttore di programmi televisivi Carlo Lucarelli e dalla scrittrice e giornalista Marta Perego, che guiderà il panel.

Qui di seguito il trailer dell’adattamento: