Il fascino di New York: i finalisti del Gotham Book Prize

Gotham Book Prize
Annunciati i finalisti del premio Gotham Book Prize, che celebra le opere di saggistica e narrativa ambientate a New York o che raccontano la città

Il Gotham Book Prize è un premio letterario annuale che celebra le migliori opere, sia di narrativa che di saggistica, che raccontano o sono ambientate nella città di New York. Fondato durante il primo anno della pandemia da Bradley Tusk e Howard Wolfson, il premio si propone di onorare e sostenere la scrittura che cattura l’essenza di una delle città più iconiche al mondo.

Per i lettori italiani, potrebbe essere curioso sapere che il Gotham Book Prize è nato in un momento di crisi globale, come un faro di speranza e riconoscimento per gli scrittori che hanno continuato a narrare le storie di New York, nonostante le sfide imposte dalla pandemia. La città, con la sua energia dinamica e la sua diversità, è stata da sempre una fonte inesauribile di ispirazione per artisti e scrittori.

Quest’anno, l’annuncio degli undici finalisti del 2024 ha portato alla luce una varietà di opere che esplorano la ricchezza e la complessità di New York con una prossimità quasi tangibile. “È impossibile catturare la ricchezza di New York City in un solo libro, ma gli undici finalisti per il Gotham Book Prize 2024 ci vanno molto vicino”, hanno dichiarato i co-fondatori.

I finalisti

Ogni opera finalista offre una finestra unica sulla città, dalle sue strade pulsanti di vita alle sue storie di resilienza e riscatto.

Il vincitore, che riceverà un premio di $50,000, sarà selezionato da una giuria composta da eminenti newyorkesi e autori, e verrà annunciato durante il gala annuale della Queens Public Library il 5 giugno 20241.

Per i lettori italiani, il Gotham Book Prize rappresenta un’occasione per viaggiare attraverso le pagine e scoprire le molteplici sfaccettature di New York, una città che non smette mai di stupire e di ispirare.