La cinquina finalista del Campiello Giovani 2024

Campiello Giovani

La Cinquina Finalista del Campiello Giovani 2024.

La 29^ edizione del Premio Campiello Giovani ha annunciato la sua attesissima cinquina finalista, mettendo in evidenza il talento e la creatività della nuova generazione di scrittori italiani. I cinque finalisti, selezionati per la loro eccezionale abilità narrativa, sono:

  • Sofia Aleandri con “L’ultimo agosto”.
  • Giulia Arnoldi presenta “Appena prima dell’ultimo accordo”.
  • Daniele Camagna con “Vallecupola”.
  • Francesco Maisto con “Momijigari – All’ombra del pino nero”.
  • Filippo Triolo con “Il bambino che non voleva più vivere all’inferno”.

La cerimonia di annuncio è stata condotta da Federico Basso e Davide Paniate, accompagnati da Matteo Porru, vincitore del Campiello Giovani 2019 e da Max Corona, autore e produttore.

Sul Campiello Giovani

Il Campiello Giovani è un prestigioso concorso letterario nazionale, ideato e organizzato dalla Fondazione Il CampielloConfindustria Veneto, dedicato ai giovani talenti della scrittura, con età compresa tra i 15 e i 22 anni. Fondata nel 1994, questa iniziativa è cresciuta da una fase di sperimentazione locale a una scala nazionale e internazionale. Il concorso accoglie partecipanti provenienti da tutta Italia e, grazie alla collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura, anche dall’estero.

Il concorso si sviluppa attraverso tre distinte fasi di selezione. Inizialmente, una Giuria di Selezione, composta da vincitori e finalisti delle edizioni precedenti del Campiello Giovani, insieme a lettori di case editrici e al vincitore delle Olimpiadi di Italiano dell’anno precedente, valuta i racconti pervenuti e seleziona i migliori 25. Successivamente, un Comitato Tecnico, formato da esperti di letteratura italiana contemporanea, sceglie la cinquina finalista, nonché il miglior racconto proveniente dall’estero.

L’annuncio dei cinque finalisti avviene nel contesto di uno “spettacolo letterario”, arricchendo l’esperienza culturale dei partecipanti. Infine, la Giuria dei Letterati del Campiello si riunisce per individuare il vincitore assoluto, che viene premiato durante la cerimonia conclusiva del Premio a Venezia.

Il vincitore del Campiello Giovani ha l’opportunità di guadagnarsi una stimolante vacanza studio in un paese europeo, mentre i cinque finalisti ricevono una ricca dotazione di libri e sono invitati alla serata finale. Inoltre, i racconti finalisti vengono raccolti in una collana a uso istituzionale, curata dalla Fondazione Il Campiello, contribuendo così a promuovere il talento e la creatività dei giovani scrittori italiani.