La i-settimana francese

In questi giorni si moltiplicano le iniziative per attestare solidarietà alla Francia, così gravemente colpita al cuore dai sanguinosi attentati di fanatici folli. Ne citiamo una tra le mille.

Oggi, lunedì 16/11, alle ore 12 presso l’Università Bocconi si è svolto l’evento intitolato “un palloncino per Parigi”. Un palloncino bianco rosso e blu che vola libero, questo il simbolo scelto dagli studenti di Bocconi French Student Society BFSS e Bocconi students french league per ricordare le vittime degli attacchi di Parigi di venerdì scorso. La commemorazione è stata organizzata in collaborazione con Students for Humanity ONLUS, i rappresentanti degli studenti e il supporto dell’università e di tutte le associazioni studentesche della Bocconi.
“La Bocconi aderisce al minuto di silenzio promosso in Francia”, ha spiegato il rettore Andrea Sironi, “ma il desiderio di tutti noi di ritrovarci insieme per testimoniare il dolore e lo sgomento per quanto accaduto a Parigi è cresciuto minuto dopo minuto dopo gli otto attacchi: per questo invito tutta la comunità bocconiana a partecipare a questo evento così fortemente voluto dai nostri studenti e subito appoggiato dall’università”.

Per parte nostra, qui a i-libri.com, questa settimana daremo vita alla i-settimana francese ospitando sulle nostre pagine web commenti relativi a romanzi di scrittori transalpini. Abbiamo esordito oggi con “La confessione di Claude” di Emile Zola, proseguiremo domani pubblicando un articolo su “L’opera al nero” della grande scrittrice franco-belga Marguerite Yourcenar

La redazione di i-libri.com