Le parole non bastano

Le parole non servono quando si muore non si parla per metafore e sottintesi si osserva il proprio sangue che vorrebbe uscire dal corpo e non ci riesce

Non si muove neanche un muscolopersino la pelle non chiama l’acquadisperare disidrata Ci si decompone restando intatti Quel minimo di vita che restabasta e avanza per inghiottirsi

di Marco D’Anna