Le Parole Ritrovate. Nel mondo, dentro l’anima

Le parole ritrovate

A vent’anni dalla scomparsa di Tiziano Terzani, uno dei maggiori giornalisti e scrittori italiani, Scholé pubblica “Le parole ritrovate. Nel mondo, dentro l’anima“. Questo volume, di 144 pagine, racchiude alcuni degli interventi più significativi che Terzani tenne durante il suo “Pellegrinaggio di Pace” nel 2002, un anno dopo l’attentato alle Torri Gemelle di New York. Terzani, già affetto dalla malattia, decise di portare la sua voce in tutta Italia, toccando piazze, scuole, carceri e conventi con il messaggio di un uomo che, dopo aver visto e raccontato tante guerre, scelse di diventare un “corrispondente per la pace”.

Il libro emerge come un potente richiamo alla necessità di fermarsi e riflettere sulla direzione che il mondo sta prendendo. In un periodo storico caratterizzato da incertezze e conflitti, le parole di Terzani risuonano più attuali che mai. “Il mondo è cambiato, dobbiamo cambiare noi. Fermiamoci, riflettiamo, prendiamo coscienza, facciamo ognuno qualcosa. Nessuno può farlo per noi,” scriveva l’autore, sottolineando l’importanza di un cambiamento interiore e collettivo per affrontare le sfide globali.

Terzani ha sempre posto al centro della sua riflessione l’amore, il rispetto per la diversità e il ritorno al contatto con la natura. Questi temi emergono chiaramente in “Le parole ritrovate”, dove l’autore invita i lettori a riscoprire le parole del cuore, quelle che devono guidare le nostre scelte di vita più della ragione. Terzani credeva fermamente nella necessità di un contatto diretto e profondo con la natura, considerata una maestra di vita. Questo concetto è frutto delle sue esperienze personali vissute in Oriente e sulle montagne dell’Himalaya, dove ha trovato ispirazione e saggezza.

Il volume è arricchito dalla postfazione dell’amico Mario Bertini, che condivise con Terzani il “Pellegrinaggio di Pace”, e da un’intervista con il figlio Folco Terzani. Le immagini fotografiche di famiglia e viaggi offrono un ritratto inedito e personale di Terzani, rivelando aspetti meno noti della sua vita e del suo pensiero.