Colazione da Darcy

Descrizione

Quando Darcy McCall perde l’adorata zia Molly, l’ultima cosa che si aspetta è di ricevere in eredità un’isoletta in mezzo al mare. Secondo le ultime volontà della donna, però, per entrarne in possesso, Darcy dovrà trascorrere almeno dodici mesi sull’isola di Tara, al largo delle coste occidentali dell’Irlanda. Una bella sfida, non c’è che dire, per una come lei, abituata alla frenetica vita londinese. Ma forse un cambiamento è proprio ciò di cui Darcy ha bisogno, così, senza quasi rendersene conto, da un giorno all’altro si ritrova a dover dire addio alle amate scarpe con il tacco per indossare un paio di orribili stivali. Adattarsi alla spartana vita dell’isola sarà un’impresa tutt’altro che facile, ma nel ristorantino appena aperto, tra una tazza di tè e i biscotti fatti in casa, Darcy scoprirà che l’isola ha molto da offrire… E dopo le difficoltà iniziali, il calore e l’affetto della piccola comunità di Tara finiranno per conquistare anche la mondana Darcy. Nuovi amici e forse un nuovo amore l’attendono dietro l’angolo: chi, tra l’affascinante Conor e il testardo Dermot, saprà far battere il suo cuore?

Autore: MacNamara Ali

Editore: Newton Compton

Autore della recensione: Donatella Perullo

 

Recensione

Darcy è una giovane giornalista dipendente non solo dalla sua capo redattrice, ma soprattutto dai dettami della moda. Sempre attenta al suo aspetto fisico e alle ‘firme’ che indossa, usa spesso la perfetta compostezza del suo aspetto per mascherare la complessità profonda del suo carattere e dei propri sentimenti.Riesce a impedirsi di esternarli persino quando le giunge la notizia della morte della sua carissima zia Molly, unico membrodella sua famiglia. Non piange Darcy al funerale della zia e si rammarica per questo. Non riesce a reagire quando un avvocato le comunica la strabiliante notizia che la zia le ha lasciato in eredità una meravigliosa isola. Una fortuna incredibile che dà una svolta decisiva alla vita della nostra giovane protagonista, più di quanto si possa immaginare. Per ereditare Tara, infatti, la giovane dovrà vivere sull’isola ormai deserta insieme a una eterogenea comunità di quindici persone che lei stessa dovrà aggregare. Riuscirà a portare a termine questa incredibile missione? Riuscirà a far rivivere la meravigliosa isola e a entrarne in possesso? Darcy farà molto di più di tutto questo, troverà la sua vera identità e incontrerà l’amore, quello vero.

Ali McNamara narra questa storia con sorprendente scorrevolezza e stuzzicante ironia. E’ facile per il lettore lasciarsi trasportare con la protagonista sulla suggestiva isola irlandese e osservare con lei i delfini nuotare nel gelido mare d’inverno. E’ altrettanto facile restare affascinati dalla tridimensionalità di alcuni personaggi e divertirsi ed emozionarsi condividendo le loro avventure. Forse, per gli animi più romantici, questo romanzo pecca un po’ nel finale che, se pur piacevole, manca di quella punta di coinvolgimento in più che non guasterebbe.

“Colazione da Darcy” resta comunque una lettura godibile e frizzante. Peccato per qualche refuso di troppo che puó far storcere il naso al lettore più attento.

Ali McNamara cominció a scrivere nel 2002, quasi per caso, interagendo con altre fan sul sito del cantante Ronan Keating. Quelli che all’inizio erano semplici pensieri, presero le sembianze di una vera e propria storia e attirarono migliaia di contatti.

Il suo libro d’esordio “From Notthing Hill with Love…Actyally” è stato un grande successo in Inghilterra e sarà presto pubblicato in Italia dalla Newton & Compton.

“Colazione da Darcy” è il suo secondo romanzo.

Recensione di Donatella Perullo