E se perdo te?

Autore:

Editore:

Autore della recensione: Ornella Donna

 

Recensione

Claudia Bacci, E se perdo te? Self-Publishing 2022. 

Claudia Bacci esordisce nel campo della narrativa con un libro intitolato E se perdo te?, un romanzo intenso sull’amore e sull’amicizia.

La voce narrante è quella di un uomo, Alessio. Da sempre amico di Giulia, con la quale si sono conosciuti mentre entrambi assistevano a una partita di calcio. Da allora si incontrano spesso, condividono emozioni e avventure di ogni genere, ma soprattutto insieme ridono molto, contenti una della compagnia dell’altro. È amicizia o altro? Può esistere amicizia tra un uomo e una donna? Per Alessio, sì. Entrambi non vogliono impegnarsi in relazioni troppo coinvolgenti e impegnative. Ma è soprattutto Giulia, quella più enigmatica. Infatti, “una caratteristica di Giulia è quella che deve pianificare sempre tutto.”

“È sempre stata un enigma. È arrivata così, dal nulla, è entrata nella mia vita, ma il suo passato rimane un mistero.”

A volte il passato rappresenta uno scoglio insuperabile, che ci impedisce di amare e ci conduce a scelte difficili ed errate. Come per Giulia, che decide di fare la fotografa professionale, perché “Fotografare il mondo intorno a sé le ha permesso di affrontare la vita in maniera diversa.”

Fino a quando tra Alessio e Giulia continuerà a esserci un rapporto al limite? Cambierà qualcosa tra loro? Gli eventi della vita mineranno le loro certezze?

E se perdo te? È un libro scritto con una prosa fresca, priva di inutili fronzoli. L’autrice si dimostra particolarmente abile nello scavo intimo dei personaggi e delle situazioni che questi stanno vivendo, e il lettore è accompagnato per mano a viverle con emozione crescente e a immedesimarsi in loro. Un romanzo rosa costruito con sapienza, senza perdersi in inutili e melensi ragionamenti, che giunge dritto al cuore. Una bella storia romantica, che emoziona in crescendo.

di Ornella Donna