Il profumo del sangue

Autore: Singh Nalini

Editore: Nord

Autore della recensione: Nicoletta Scano

 

Recensione

Un nuovo libro urban-fantasy sull’intramontabile e gettonatissimo mito dei vampiri.

Editrice Nord propone, come variazione sul tema, questo sensualissimo romanzo con protagonista Elena, una cacciatrice di vampiri alle prese con un caso pericoloso e insolito.

Nella storia di Nalini Singh, primo capitolo di una saga che ha già scalato le classifiche americane direttamente dalla Nuova Zelanda, dove vive l’autrice, non ci sono soltanto vampiri nel novero delle specie magiche e letali per l’uomo, ma anche una singolare stirpe di angeli, che dismessi i “panni” asessuati tradizionali, si presentano come creature smaccatamente preda di umane passioni e meno nobili istinti.

La cacciatrice di vampiri, in questo primo episodio della serie, è chiamata ad aiutare il potentissimo arcangelo Raphael nella ricerca e sconfitta dell’angelo caduto Uram, diventato un mostro assetato di sangue in preda ad una folle brama di potere.

Un viaggio in un universo fantasy che strizza l’occhio alla letteratura erotico – sentimentale, adatto a chi avendo apprezzato le saghe new gothic più adatte alle adolescenti, è in cerca di un’opera di intrattenimento dai toni decisamente più adulti.

Divertente la serrata storia d’amore nell’ormai classica e intramontabile coppia umana – essere soprannaturale, che per questa volta – chi l’avrebbe detto? – ha come protagonista maschile addirittura un arcangelo!

Recensione di Nicoletta Scano