Le parole che non ti ho detto

Descrizione

Theresa Osborne, giornalista di Boston, divorziata e madre di un ragazzino dodicenne, raccoglie sulla spiaggia, durante una vacanza, una bottiglia contenente una lettera. Garrett, l’uomo che la firma, ha perso la donna amata e le strazianti parole del suo messaggio insinuano in Theresa una sottile curiosità. Profondamente turbata da emozioni che non riesce a frenare, Theresa si avventura, grazie anche a fortunate coincidenze, in una località turistica della costa alla ricerca del protagonista di questo amore infelice.

Autore: Sparks Nicholas

Editore: Frassinelli

Autore della recensione:

 

Recensione

Ti voglio bene. Te ne voglio tanto da spaventarmi. Era molto tempo che non provavo nulla di simile; mi ero quasi dimenticato di quanto possa essere importante avere un’altra persona. Non credo di poterti lasciar andare e dimenticare, e non lo voglio fare.”

Era il lontano 1998 quando Nicholas Sparks regalò alla letteratura rosa una delle perle più preziose dal titolo originale “Message in a bottle”. Il romanzo venne tradotto in italiano e, con il titolo “Le parole che non ti ho detto”, è considerato tuttora, a distanza di molti anni, uno dei libri più belli di questo filone letterario, grazie alla storia intensa e struggente che narra.

Theresa Osborne è una giornalista di Boston, divorziata e madre di un ragazzino di dodici anni, e durante una vacanza raccoglie sulla spiaggia una bottiglia contenente una lettera. Porta la firma di Garrett, un uomo che – scopre Theresa – ha perso la donna amata; le parole, piene di amore e dolore contenute nel suo messaggio, insinuano in lei una grande curiosità. Profondamente turbata dalle emozioni che questa figura suscita in lei attirandola quasi a sé, Theresa si avventura in una località turistica della costa alla ricerca del protagonista di questo amore.Grazie al destino, che sembra spingere l’uno verso l’altra con la forza del vento, Theresa e Garrett s’incontrano e tra loro sboccia una grande, travolgente passione, che tuttavia non è mai al riparo dalle tempeste della vita, proprio come la barca a vela che Garrett sempre conduce.

Chi ha mai detto che dopo aver scoperto veramente il significato della parola “amore” poi non si possa riviverlo un’altra volta? Anche Garret dovette ricredersi: da quando era morta sua moglie aveva sempre vissuto soltanto insieme a suo padre, il suo negozio e le sue lettere indirizzate a lei, e   non aveva mai nemmeno pensato che, prima o poi, avrebbe potuto incontrare una persona tanto speciale da fargli nuovamente scoprire questo meraviglioso sentimento. Poi l’incontro con Theresa cambierà le cose: anche se sono molto diversi l’uno dall’altra, anche se entrambi hanno perso la fiducia nell’amore, si lasceranno sorprendere e stupire da quel sentimento che ormai credevano perduto. Tra loro inizia una relazione che resiste a tante sfide,fino a quando un improvviso dramma cambia totalmente la loro storia … Ed è a quel punto che l’amore si trasforma in forza e coraggio.

Un libro passionale e intenso, che si distingue per la fragilità e la forza dei veri sentimenti di questa storia piena di speranza e impregnata della magia che avvolge i luoghi segreti del cuore, scritto con lo stile di chi si appresta a diventare un grande scrittore di romanzi, e con l’abilità di chi sa emozionare e parlare al cuore dei lettori.

Agli amanti di questo genere non può non piacere la lettura di questo romanzo che, senza dubbio, riaccende la fiducia nel destino e nella possibilita’, per coloro che sanno amare veramente, di riconoscersi e di incontrarsi, non importa dove e quando…

Recensione di Erica Angelini