Poker Faces

Descrizione

Avvincente thriller, scritto dall’esordiente Luca Moricca, che dopo molti mesi di studi sul modus operandi dei serial killer, sul significato dei semi delle carte, sull’esecuzione dei trucchi di magia più spettacolari, sul Texas hold’em,  ha scritto questo avvincente romazo che vi terrà con il fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina.

Autore: Moricca Luca

Editore: DGS3

Autore della recensione: Nicoletta Scano

 

Recensione

Solo dieci anni fa ben pochi appassionati sapevano che cosa fosse il Texas Hold’em, pochissimi erano in grado di capire espressioni come “all in”, “call”, “flop” e “dealer”.

Oggi questo gioco è un vero fenomeno di massa e la maggior parte delle persone ha sentito parlare almeno una volta di questo tipo di poker.

 La sua vita viene stravolta però dalla vincita di un torneo di poker on-line, che gli darà l’opportunità di partecipare al più importante torneo della stagione nelle sale del casinò della Vallé a Saint Vincent, dove lo attendono una grande sfida e l’amore.

Il racconto, però, non è focalizzato unicamente sulla passione per il Texas Hold’em di Simone, ma parallelamente introduce una vicenda inquietante che inaspettatamente incrocerà la sorte del protagonista.

Milano e l’Italia intera, infatti, vengono sconvolte da una serie di omicidi caratterizzati da macabri rituali che portano gli investigatori a ritenere che ci si trovi in presenza di un serial killer.

L’autore ha confezionato un vero e proprio thriller, che riesce a tenere il lettore col fiato sospeso ed è caratterizzato da una trama credibile ma non banale, nella quale Luca Moricca ha saputo inserire la nuova passione di massa, il Texas Hold’em, senza lasciare in secondo piano l’intensa vicenda personale e poliziesca che sono il punto di forza di questo romanzo.

Recensione di Nicoletta Scano