Mondadori e Bookrepublic: partnership per le webnovel

Webnovels
Mondadori e Bookrepublic collaborano per lanciare webnovel in Europa, unendo tradizione editoriale e innovazione digitale

Il Gruppo Mondadori si lancia nelle webnovel: un nuovo capitolo nella pubblicazione digitale

Il Gruppo Mondadori, leader nel settore editoriale italiano, sta aprendo un nuovo capitolo nell’era digitale con il lancio dei Webnovel. Questa nuova iniziativa permetterà ai lettori di immergersi in storie coinvolgenti e appassionanti direttamente dal proprio dispositivo mobile o computer.

Conoscendo la grande popolarità dei romanzi online, il Gruppo Mondadori ha riconosciuto l’opportunità di ampliare la propria offerta e offrire esperienze di lettura innovative nella forma delle webnovel

L’annuncio dell’ingresso nel segmento delle webnovel è stato dato oggi, 4 aprile 2024, e rappresenta una svolta significativa per il mercato editoriale italiano. L’iniziativa nasce dalla partnership con Bookrepublic, un importante fornitore di servizi editoriali digitali nel nostro paese, guidato dall’esperto Marco Ferrario.

L’investimento iniziale per il 2024 ammonta a 1,5 milioni di euro, con ulteriori 1,5 milioni di euro previsti per il 2025. Questa mossa strategica testimonia l’interesse del Gruppo Mondadori verso le nuove tendenze del mercato editoriale e la volontà di espandersi in settori promettenti.

Cosa sono le webnovel

Le webnovel rappresentano una forma di narrativa seriale innovativa, popolare soprattutto in paesi come Corea del Sud, Giappone e Cina. Caratterizzate da episodi brevi e coinvolgenti, spesso di genere romance, fantasy e crime, le webnovel si sono guadagnate una solida fanbase e hanno dimostrato di essere in grado di alimentare anche altri media, come il cinema e le serie televisive.

Ciò che distingue le webnovels dalle forme tradizionali di narrativa è la loro accessibilità e interattività. Essendo disponibili online, i lettori possono accedere ai webnovels da qualsiasi dispositivo connesso a Internet, come smartphone, tablet o computer. Inoltre, molti siti web e piattaforme offrono funzionalità di interazione, come la possibilità di commentare, recensire e votare le storie.

Progetti futuri

Con il lancio previsto entro l’anno di un’app dedicata chiamata Narae, il Gruppo Mondadori si prepara a offrire contenuti originali in italiano e francese, con l’obiettivo di espandersi successivamente in altri paesi europei. L’obiettivo è creare una piattaforma di riferimento per gli amanti delle webnovel, offrendo loro un’esperienza di lettura coinvolgente e accessibile tramite smartphone.

Enrico Selva Coddè, Amministratore delegato di Mondadori Libri, ha commentato:

“Questo investimento riafferma la volontà del nostro Gruppo di guardare a ciò che di più innovativo avviene nel contesto editoriale internazionale. Il mondo narrativo delle webnovel, nella sua evoluzione, sta dimostrando creatività e capacità di alimentare anche altri media, come il cinema, le serie televisive e in molti casi anche l’editoria libraria stessa”.

Anche Marco Ferrario, Amministratore delegato di Bookrepublic, ha espresso entusiasmo per questa partnership:

“Le webnovel sono un modello di editoria digitale molto interessante e all’avanguardia. Si potrebbero definire come la reinterpretazione in chiave digitale dei romanzi d’appendice pubblicati sui quotidiani nell’800 e non sorprende che oggi ciò abbia origine in un paese asiatico. La nostra sfida sarà quella di trovare la via europea a questo modello”.

In conclusione, l’ingresso del Gruppo Mondadori nel mercato delle webnovel rappresenta un’importante evoluzione nell’editoria digitale italiana, aprendo nuove prospettive per gli appassionati di lettura e confermando l’impegno delle principali case editrici nel seguire le tendenze e soddisfare le esigenze dei lettori del futuro.