Novità Longanesi da Agosto a Novembre 2024

Novità Longanesi

La casa editrice Longanesi presenta una serie di nuovi titoli che spaziano tra thriller, saggi e narrativa, arricchendo l’offerta letteraria per i lettori italiani. Di seguito, una panoramica dettagliata delle principali uscite.

Agosto

Le furie di Venezia di Fabiano Massimi

In libreria dal 20 agosto 2024 | Pagine: 400 | Prezzo: 19,00 €

Nel romanzo di Fabiano Massimi, il nuovo tassello del grande progetto narrativo che ricostruisce i terribili anni del periodo nazifascista, si intrecciano intrighi e misteri attorno alle figure di Mussolini e Hitler. La storia inizia con il loro primo incontro in una Piazza San Marco gremita di camicie nere, organizzato dal Duce per impressionare il futuro alleato. Tra la folla ci sono l’ex commissario di polizia Sigfried Sauer e il suo collega Mutti, giunti a Venezia per unirsi alla resistenza antifascista. Il loro obiettivo è creare un incidente che impedisca l’alleanza tra Italia e Germania.

Durante la loro missione, Sauer e Mutti scoprono un mistero intrigante: una notte, Mussolini lascia segretamente il suo alloggio e attraversa la Laguna in motoscafo, accompagnato da un uomo in camice bianco, fino all’isola di San Clemente. Là, entra nell’edificio principale dell’isola e ne esce un’ora dopo, visibilmente scosso.

Nei giorni seguenti, i due investigatori decidono di approfondire gli eventi di quella notte e scoprono voci su una misteriosa donna, Ida Dalser, ospitata nel manicomio dell’isola. La donna sostiene di essere la prima e unica legittima moglie di Benito Mussolini. Questo scoperta aggiunge una nuova dimensione alla loro indagine, mettendoli sulle tracce di segreti nascosti e verità pericolose.

Fabiano Massimi

Fabiano Massimi, nato a Modena nel 1977, è un autore italiano laureato in Filosofia tra Bologna e Manchester. Ha iniziato la sua carriera lavorando come traduttore e consulente per alcune delle principali case editrici italiane. Attualmente, insegna scrittura nel programma universitario della Scuola Holden.

Massimi ha pubblicato diversi thriller storici di successo con Longanesi. Tra le sue opere più note vi sono L’angelo di Monaco (2020) e I demoni di Berlino (2021), entrambi tradotti in numerose lingue e premiati con riconoscimenti come il Premio Asti d’Appello in Italia e il Prix Polar in Francia. La sua opera più recente è Se esiste un perdono (2023).

Il mistero del sonno di Valter Tucci

In libreria dal 30 agosto 2024 | Pagine: 280 | Prezzo: 18,60 €

Nel mondo moderno, spesso frenetico e sempre attivo, il sonno è visto da molti come un ostacolo alla produttività. Tuttavia, recenti scoperte scientifiche hanno evidenziato l’importanza cruciale del sonno e dei ritmi circadiani che lo regolano. Questo libro esplora il ruolo fondamentale dei geni del sonno, che determinano le nostre abitudini notturne, come il tipo di sonno (leggero o profondo), i tempi in cui ci addormentiamo e ci svegliamo, e influenzano il nostro benessere generale.

I geni del sonno non solo orchestrano i nostri cicli di sonno e veglia, ma sono anche vitali per la nostra salute complessiva. Essi migliorano la capacità del nostro corpo di recuperare energia, supportano un sonno riposante e rigenerante e influenzano funzioni cruciali come memoria, metabolismo, energia, sistema immunitario, sistema cardiovascolare e cognizione.

Valter Tucci, esperto in genetica ed epigenetica, spiega in dettaglio questi benefici, mostrando come il sonno sia essenziale per molti aspetti della biologia. Il sonno è necessario per ogni processo biologico significativo, non solo negli esseri umani, ma anche negli animali e nelle piante, sottolineando la sua importanza universale per la vita sul nostro pianeta.

Valter Tucci

Valter Tucci, dopo la specializzazione in medicina e una borsa di studio del CNR per gli Stati Uniti, è stato chiamato dal Dipartimento di Anatomia e Neurobiologia della Boston University e ha successivamente lavorato presso il prestigioso Massachusetts Institute of Technology (MIT). Nel 2003 è tornato in Europa e dopo un lungo periodo a Oxford è diventato direttore del laboratorio di Genetica ed Epigenetica del Comportamento dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. Nel 2019 ha pubblicato I geni del male con Longanesi e nel 2023 è stato eletto membro della Royal Society of Biology del Regno Unito.

Settembre

Un segreto per Jack Reacher di Lee Child e Andrew Child

In libreria dal 3 settembre 2024 | Pagine: 304 | Prezzo: 20,00 €

A Chicago, nel 1992, un paziente si sveglia in una stanza d’ospedale e trova due sconosciuti accanto al suo letto. Gli uomini gli mostrano una lista di nomi e gli pongono una domanda apparentemente semplice ma in realtà impossibile da rispondere. Pochi minuti dopo, il corpo del paziente precipita dal dodicesimo piano dell’ospedale, suscitando un grande clamore. L’incidente porta alla formazione di una task force speciale per risolvere il caso.

Jack Reacher, recentemente retrocesso dal grado di maggiore, viene scelto per rappresentare l’esercito nel team investigativo inter-agenzia. Reacher comprende immediatamente il motivo della sua selezione: se avrà successo, sarà una vittoria per tutti, ma se fallirà, i suoi superiori non esiteranno a usarlo come capro espiatorio.

Lavorare con nuovi partner e affrontare la politica e la burocrazia della task force rappresenta una sfida significativa per Reacher, superata solo dalla difficoltà di identificare un assassino freddo e calcolatore. Questo criminale nasconde un segreto che è rimasto sepolto per oltre vent’anni, rendendo l’indagine ancora più complessa e pericolosa.

Lee Child

Lee Child, nato a Coventry, Inghilterra, nel 1954, è uno degli autori di romanzi d’azione più apprezzati al mondo. Dal 1998 vive negli Stati Uniti e ha guadagnato fama internazionale grazie alla serie di libri incentrati sul personaggio di Jack Reacher. Le avventure di Jack Reacher sono state adattate in film con Tom Cruise nel ruolo del protagonista e più recentemente in una serie tv di Amazon Prime con Alan Ritchson. Nel 2019, Lee Child è stato proclamato Autore dell’anno dai British Book Awards, consolidando ulteriormente il suo successo e la sua influenza nel mondo della letteratura d’azione.

Andrew Child

Andrew Child, fratello minore di Lee Child, è un autore di thriller che ha pubblicato nove romanzi sotto il nome di Andrew Grant. Nato a Birmingham, in Inghilterra, attualmente vive in Wyoming con la moglie, la scrittrice Tasha Alexander. Andrew Child ha continuato la tradizione di famiglia nel genere thriller, costruendo una carriera di successo con i suoi avvincenti racconti.

La prima bugia vince di Ashley Elston

In libreria dal 3 settembre 2024 | Pagine: 368 | Prezzo: 18,60 €

Evie Porter è una bugiarda professionista, capace di ingannare chiunque con la sua recitazione. Il suo misterioso datore di lavoro, Mr. Smith, le assegna l’incarico di fingere di essere una ragazza dell’Alabama fidanzata con Ryan Sumner, un giovane affascinante e apparentemente perfetto. Tuttavia, la relazione è una farsa destinata a ottenere informazioni su Ryan, che potrebbe non essere così limpido come sembra.

Mentre svolge il suo compito, Evie non può fare a meno di essere attratta dalla vita che Ryan le promette, una vita che ha sempre sognato solo nei romanzi d’amore. Tuttavia, durante una festa, Evie incontra una donna sorridente che si presenta come Lucca Marino, un nome molto familiare per Evie, perché è il suo vero nome. Questo incontro rivela che c’è qualcun altro, altrettanto abile nel mentire, che è entrato in gioco, complicando ulteriormente la missione di Evie e mettendo in discussione tutto ciò che ha costruito con le sue bugie.

Ashley Elston

Ashley Elston, autrice di diversi romanzi young adult, ha ottenuto un grande successo internazionale con il suo debutto nel genere thriller, La prima bugia vince. Questo romanzo ha visto i suoi diritti venduti in oltre 30 Paesi e ha trascorso più di 16 settimane nella top ten del New York Times. La storia sarà presto adattata in un film prodotto dalla Orit Entertainment di Octavia Spencer. Ashley Elston vive in Louisiana con il marito e i loro tre figli.

Morte in Alabama di James Patterson

In libreria dal 10 settembre 2024 | Pagine: 350 | Prezzo: 18,60 €

Kay Willingham e Randall Christopher sono due figure improbabili da associare nella capitale degli Stati Uniti: lei, una socialite impegnata nella beneficenza, e lui, un rispettabile preside con ambizioni politiche. Tuttavia, vengono trovati assassinati a colpi di pistola all’interno di una Bentley decappottabile nel cuore della notte. Il duplice omicidio diventa rapidamente il principale argomento della stampa e un caso urgente per Alex Cross, dato che Kay era stata una sua paziente, e forse qualcosa di più.

Alex Cross, insieme all’agente speciale dell’FBI Ned Mahoney, si reca in Alabama per scavare nel passato di Kay prima che arrivasse a Washington. A Georgetown, si trovano di fronte a un intricato mondo di problemi e segreti, con una rete di corruzione che sembra impenetrabile. Nonostante la difficoltà, Cross e Mahoney scoprono che Kay aveva molti nemici, ma che tutti avevano più bisogno di lei viva che morta.

Man mano che gli investigatori cercano di superare la barriera dell’omertà, incontrano una resistenza sempre maggiore. Alex Cross dovrà usare tutte le sue abilità di psicologo e detective per evitare che il muro del silenzio diventi letale e per risolvere il mistero di questo complesso caso di omicidio.

James Patterson

James Patterson è uno dei più grandi fenomeni editoriali contemporanei. Famoso tra gli adulti per le amatissime serie thriller come “Alex Cross,” “Michael Bennett,” “Private” e “Le donne del club omicidi,” pubblicate in Italia da Longanesi e TEA, Patterson è anche molto conosciuto tra i ragazzi. Ha creato fortunate serie giovanili come “Scuola media,” “Cacciatori di tesori,” “Witch & Wizard” e “Maximum Ride.” La sua abilità nel creare trame avvincenti e personaggi memorabili lo ha reso un autore di successo sia per il pubblico adulto che per quello giovane.

Sinister. La città delle ombre di Gareth Rubin

In libreria dal 17 settembre 2024 | Pagine: 380 | Prezzo: 18,60 €

Nel suo nuovo romanzo, pubblicato in contemporanea mondiale e approvato dalla Conan Doyle Estate, Gareth Rubin crea una sfida letteraria unica, continuando a esplorare e reinventare tradizioni letterarie attraverso un esperimento affascinante. Rubin fonde un attento studio della lingua e dello stile dell’epoca di Sir Arthur Conan Doyle con un raffinato gioco di specchi ambientato nella Londra di inizio Novecento.

Londra, 1903. Un oscuro fermento pervade la società londinese, manifestandosi in vari luoghi, dai caffè alle case di piacere, dai locali di scommesse ai salotti letterari. Molti percepiscono i sintomi di questo malessere, ma nessuno riesce a comprendere il quadro generale. O quasi nessuno.

Ai margini opposti di questo mondo complesso si trovano il geniale investigatore Sherlock Holmes e la sua nemesi, il Professor Moriarty, maestro della manipolazione e del ricatto. Entrambi si trovano coinvolti in un intricato complotto ordito da un’ombra inafferrabile che minaccia di destabilizzare i già fragili equilibri politici internazionali. Holmes e Moriarty devono decifrare questo intrigo per evitare conseguenze devastanti per Londra e il mondo intero.

Gareth Rubin

Gareth Rubin, laureato in Letteratura inglese al prestigioso St. Andrews College, è un noto scrittore e giornalista che si occupa di cultura e arte per le maggiori testate inglesi. Nel 2013, ha diretto un documentario sull’arteterapia al Bethlem Royal Hospital di Londra. Tra le sue opere, figura The Great Cat Massacre: A History of Britain in 100 Mistakes (2014).

Il successo internazionale per Rubin è arrivato con The Turnglass. La clessidra di cristallo (2023), un romanzo tête-bêche selezionato tra i migliori thriller dell’anno dal «The Guardian» e in corso di pubblicazione in 20 paesi. Questo libro ha consolidato la sua reputazione come autore di thriller di alto livello.

Spettri. Il male che credevamo di esserci lasciati alle spalle di Monica Maggioni

In libreria dal 17 settembre 2024 | Pagine: 250 | Prezzo: 18,00 €

In questo libro, Monica Maggioni esplora le storie di protagonisti controversi dei nostri tempi per seguire il filo degli eventi che hanno portato al disordine mondiale attuale. Il 7 ottobre 2023 segna un doloroso risveglio per l’Occidente con l’attacco feroce di Hamas a Israele, riportando alla ribalta la causa palestinese e i suoi complessi fantasmi. Maggioni analizza come la storia e i suoi protagonisti ambigui ci presentino sempre il conto delle scelte e degli errori passati.

Il libro descrive vari personaggi che incarnano le fratture del nostro tempo: dal capo spirituale di Hamas alla giovane italiana affiliata all’Isis, dall’addestratore di kamikaze Tawalbe, al neonazista americano Kreiss, fino al fanatico antimusulmano Breivik. Questi volti rappresentano gli incubi che attraversano la contemporaneità, dimostrando come il nostro mondo cammini sull’orlo dell’abisso.

Maggioni, forte della sua esperienza di oltre vent’anni come reporter nei principali conflitti mondiali, ha incontrato molti di questi personaggi e, attraverso le loro storie, ricostruisce il percorso che ha condotto alla crisi attuale. La narrazione rivela come, nonostante il mondo abbia sconfitto, ucciso o dimenticato questi individui, la loro eredità abbia continuato a crescere e influenzare il presente. Il libro è un’analisi profonda delle scelte passate e delle loro conseguenze, mostrando come il nostro equilibrio sia stato fragilmente costruito e infine infranto.

Monica Maggioni

Monica Maggioni è una giornalista, documentarista e conduttrice televisiva italiana. Ha ricoperto il ruolo di Presidente della Rai dal 2015 al 2018 e dal 2021 al 2023 è stata la prima donna a dirigere il Tg1. Come inviata, ha coperto le principali zone di conflitto del mondo, raccontando eventi dal Medioriente, paesi africani, Stati Uniti, Afghanistan e Iraq, specialmente durante la seconda guerra del Golfo.

Attualmente, è direttrice editoriale per l’offerta informativa della Rai e conduce i programmi di attualità “In mezz’ora” e “Newsroom” su Rai 3. Maggioni ha scritto diversi libri, tra cui “Dentro la guerra” (2005), “La fine della verità” (2006), “Twitter e Jihad” (2015) e “Terrore mediatico” (2015). Inoltre, insegna Storia dei conflitti contemporanei presso l’Università Cattolica di Milano.

Il figlio della tempesta di Marco Buticchi

In libreria dal 24 settembre 2024 | Pagine: 352 | Prezzo: 22,00 €

Nel XIX secolo, Nikola Tesla arriva negli Stati Uniti e si dedica alla sua carriera di inventore, concentrandosi sull’indagine dei campi magnetici e delle potenzialità dell’elettricità. Le sue scoperte futuristiche attirano presto l’attenzione dei servizi governativi, della concorrenza e della criminalità. In una New York attraversata da guerre tra gang rivali, Tesla si trova davanti a una scelta drastica: proseguire lo sviluppo della sua potentissima invenzione o fermarsi per evitare che i risvolti militari dei suoi esperimenti modifichino i rapporti di forza tra le grandi potenze. Quando Tesla muore nel 1943, le sue scoperte sembrano destinate a morire con lui.

Nel 2023, la tensione storica tra Palestina e Israele esplode in attacchi di violenza inaudita. Tra gli ostaggi presi e condotti in nascondigli inespugnabili c’è l’intera famiglia di Roxie Oshman, sorella di Toba, storica collaboratrice di Oswald Breil. Il sospetto che il vero bersaglio dell’azione militare fosse il marito di Roxie, l’ingegnere elettronico ebreo-statunitense Richard Goldberg, comincia a farsi strada nella mente di Oswald, soprattutto considerando che Goldberg stava lavorando a un progetto segreto.

Oswald, insieme a Sara e altri collaboratori, si mette al lavoro per salvare gli ostaggi e scoprire cosa nascondeva Goldberg. L’indagine li porta a svelare collegamenti tra le invenzioni di Tesla e le tensioni geopolitiche moderne, in una corsa contro il tempo per prevenire un disastro e scoprire la verità dietro gli esperimenti di Goldberg.

Marco Buticchi

Marco Buticchi, nato alla Spezia nel 1957, è un autore italiano noto per i suoi romanzi d’avventura e storici. Ha viaggiato molto per lavoro, il che ha alimentato la sua curiosità e il suo interesse per l’avventura e la storia dei luoghi che ha visitato. Buticchi è il primo autore italiano pubblicato nella collana “I maestri dell’avventura” di Longanesi, accanto a nomi illustri come Wilbur Smith, Clive Cussler e Patrick O’Brian.

I suoi libri, accolti con successo di pubblico e critica, includono: “Le Pietre della Luna” (1997), “Menorah” (1998), “Profezia” (2000), “La nave d’oro” (2003), “L’anello dei re” (2005), “Il vento dei demoni” (2007), “Il respiro del deserto” (2009), “La voce del destino” (2011), “La stella di pietra” (2013), “Il segno dell’aquila” (2015), “La luce dell’impero” (2017), “Il segreto del faraone nero” (2018), “Stirpe di navigatori” (2019), “L’ombra di Iside” (2020), “Il mare dei fuochi” (2021), “Il serpente e il faraone” (2022) e “L’oro degli dei” (2023). Questi romanzi sono disponibili anche in edizione TEA. Inoltre, ha scritto “Scusi bagnino, l’ombrellone non funziona” (2006) e “Casa di mare” (2016).

La gioiosa arte di invecchiare di Rhee Kun Hoo

In libreria dal 24 settembre 2024 | Pagine: 200 | Prezzo: 16,00 €

Il libro di Rhee Kun Hoo, psichiatra, attivista e visionario, raccoglie preziose lezioni apprese durante la sua lunga e intensa vita. Negli anni Sessanta, Rhee è stato uno dei leader della Rivoluzione di aprile e ha sempre partecipato a cause umanitarie. Nel suo saggio, riflette su come il mondo, la società e le persone cambiano con l’invecchiamento, un processo spesso accompagnato da dolore e nostalgia.

Il dottor Rhee, con oltre mezzo secolo di esperienza nella salute mentale, condivide la sua personale lotta contro la perdita di efficienza e forza tipica dell’età avanzata. Nonostante queste difficoltà, ha scelto di mantenere una prospettiva positiva, scrivendo un libro che ha affascinato prima la Corea del Sud e poi il mondo intero.

Il saggio esplora come ogni età porti con sé doni e sfide, aspettative e delusioni, e rivela il segreto per affrontare tutto ciò: imparare a scegliere sempre la felicità. Rhee Kun Hoo ci guida attraverso l’arte complessa e fondamentale di mantenere la felicità nonostante i cambiamenti e le difficoltà della vita.

Rhee Kun Hoo

Rhee Kun Hoo, nato nel 1935 durante l’occupazione giapponese, è uno dei più celebri psichiatri della Corea del Sud. Negli anni Sessanta, è stato un leader degli studenti durante la Rivoluzione di aprile. Conosciuto come attivista e visionario, ha dedicato la sua vita alle cause umanitarie. Rhee è stato presidente dell’associazione coreana di neuropsichiatria, saggista e docente universitario, e ha lavorato per oltre cinquant’anni alla Ewha Womans University di Seoul, una delle più antiche e prestigiose istituzioni accademiche sudcoreane.

Rhee Kun Hoo ha lottato contro il sistema repressivo dei manicomi in Corea del Sud, contribuendo a trasformare la percezione della salute mentale nel paese. Il suo libro “La gioiosa arte di invecchiare” è stato un bestseller in Corea e raccomandato dalla National Library of Korea. Questo è il suo primo lavoro pubblicato in Italia, che condivide le sue riflessioni e le lezioni di una vita dedicata al benessere mentale e alle cause umanitarie.

Ottobre

Il cervello che sogna di Rahul Jandial

In libreria dal 1 ottobre 2024 | Pagine: 336 | Prezzo: 19,90 €

Nel suo libro, Rahul Jandial, neurochirurgo e neuroscienziato di fama internazionale, indaga il mondo inconscio e offre metodi per sfruttare al meglio le potenzialità dei sogni. Jandial illustra come allenare la capacità di sognare, dalla riscrittura degli incubi per renderli meno angoscianti, alla decodifica dei sogni per una maggiore autoconsapevolezza, fino alla liberazione del potere creativo del sogno.

Sognare è un’attività del cervello umano poco compresa e spesso sottovalutata. Studi recenti suggeriscono che la capacità di sognare sia un retaggio evolutivo dai nostri antenati primitivi, permettendo loro di “allenarsi” ad affrontare situazioni pericolose mentre dormivano. Jandial spiega che i sogni funzionano come un laboratorio per il cervello, influenzando la nostra vita quotidiana e la nostra evoluzione storica.

Nel libro, Jandial svela l’impatto dei sogni sulla vita da svegli. Ad esempio, sognare un esame può migliorare i risultati fino al 20 percento, e fare un lungo pisolino può aumentare la capacità di risolvere problemi. Inoltre, alcuni disturbi del sonno possono essere indizi precoci di malattie neurodegenerative come il Parkinson.

Rahul Jandial

Rahul Jandial è un rinomato neurochirurgo e neuroscienziato. Attraverso la sua associazione no profit, International Neurosurgical Children’s Association (INCA), viaggia in tutto il mondo per eseguire gratuitamente complesse operazioni al cervello e insegnare neurochirurgia in ospedali del Centro e Sud America, Sud-Est asiatico ed Europa orientale. È spesso ospite come esperto in numerose trasmissioni televisive su canali di news americani e internazionali, inclusi Discovery e National Geographic. “Il cervello che sogna” è il suo primo libro pubblicato in Italia.

Israele anno dieci di Angelo Del Boca

In libreria dal 1 ottobre 2024 | Pagine: 120 | Prezzo: 16,00 €

Nel 1958, a dieci anni dalla nascita dello Stato d’Israele, lo storico italiano Angelo Del Boca pubblicò un reportage che analizzava i problemi che la giovane nazione avrebbe dovuto affrontare in futuro. Questo saggio, che conserva ancora oggi la sua rilevanza, mette in luce le divisioni e le sfide che Israele ha portato con sé fin dalla sua fondazione.

All’epoca, Israele aveva appena celebrato il decimo anniversario della guerra fondativa, un conflitto che aveva garantito la sopravvivenza del paese ma aveva anche sollevato questioni ancora irrisolte. Del Boca, poco più che trentenne, aveva vissuto la Seconda guerra mondiale e conosceva gli orrori della Shoah, avendo visto personalmente le famiglie ebree deportate. In Israele, percepiva l’entusiasmo e la voglia di rinnovamento che caratterizzavano i valori fondanti dello stato, ma era anche consapevole dei grandi contrasti che potevano emergere.

In questo saggio, introdotto da Aldo Cazzullo, Del Boca offre un racconto di straordinaria attualità che ci aiuta a comprendere meglio il nostro presente, rivelando le profonde spaccature e le complesse dinamiche che Israele ha dovuto e continua a dover affrontare.

Angelo Del Boca

Angelo Del Boca (1925-2021), partigiano, scrittore e storico, è stato uno dei maggiori studiosi del colonialismo italiano. Fu il primo storico a ricostruire criticamente l’espansione italiana in Africa orientale e in Libia, nonché il primo a denunciare i crimini di guerra delle truppe italiane durante le guerre coloniali fasciste. Con una profonda conoscenza delle politiche e della storia dell’Africa orientale, Del Boca ricevette nel 2002 due lauree honoris causa dalle Università di Torino e di Lucerna. Nel 2014, l’Università di Addis Abeba gli conferì una laurea ad honorem in Storia africana, rendendolo il primo italiano e il primo europeo a ottenere tale riconoscimento in Etiopia dopo la Seconda guerra mondiale.

Palla di Monica Pais

In libreria dal 1 ottobre 2024 | Pagine: 208 | Prezzo: 16,00 €

Nel suo libro, Monica Pais, la veterinaria più amata del web, racconta la commovente storia della sua lunga amicizia con la pitbull Palla, una vicenda di amore, speranza e guarigione.

Nel suo piccolo ambulatorio veterinario situato in una città che profuma di mare, Monica è grata di poter vivere circondata dalla natura e dagli animali che cerca di salvare ogni giorno. Un giorno, nascosta tra i campi incolti, Monica trova una pitbull abbandonata con un cordino di nylon stretto intorno al collo, che si è trasformato in una trappola mortale man mano che l’animale cresceva. Questa pitbull, che forse non aveva mai avuto un nome, diventerà famosa come Palla, poiché la sua testa, nonostante gli sforzi di Monica per liberarla, rimarrà tonda come una palla.

La storia di Palla, il suo salvataggio e le sue ferite, si diffonde rapidamente sui social media, commuovendo molte persone e diventando un simbolo degli animali vittime della crudeltà e dell’incuria umana.

L’avventura di Palla e Monica è unica ed emozionante, un esempio perfetto di come l’amicizia tra uomo e cane possa essere straordinaria. Questo libro è un balsamo per tutti coloro che vogliono ancora credere in un lieto fine.

Monica Pais

Monica Pais, chirurgo veterinario, ha fondato nel 2003 insieme al marito Paolo la Clinica Duemari di Oristano, dove si dedica alla cura degli animali di famiglia e dei “rottami”: animali selvatici, randagi e gli ultimi del mondo animale. Nel 2016, dopo aver salvato il suo cane Palla, Monica ha creato la onlus Effetto Palla, un’organizzazione che oggi è diventata una rete di volontari attiva in Italia e all’estero, impegnata nell’assistenza agli animali in difficoltà, cercando adozioni, affidi e organizzando staffette.

Per Longanesi, Monica ha pubblicato diversi libri tra cui “Animali come noi” (2019), “Storia del cane che non voleva più amare” (2019), “La casa del cedro” (2020), “La felicità del pollaio” (2020), “Con i loro occhi. Piccolo manuale per un’adozione consapevole” (2021) e “L’incendio del bosco grande” (2022).

Il segreto del riordino per neogenitori di Alessandra Spadina

In libreria dal 22 ottobre 2024 | Pagine: 250 | Prezzo: 18,00 €

“Tutti i consigli per organizzare e allestire la casa in maniera pratica e funzionale” di Alessandra Spadina è un manuale pensato per aiutare i lettori a organizzare e arredare la propria casa in modo efficace, anche in situazioni di cambiamento come l’arrivo di un bambino. Spadina, una content creator e home stager influente, condivide la sua esperienza personale e professionale per dimostrare che è possibile mantenere una casa bella e ordinata anche con l’arrivo di nuovi membri nella famiglia.

Il libro sfata il mito che l’arrivo di un figlio debba necessariamente portare al caos domestico. Spadina racconta come ha affrontato questa sfida con l’arrivo delle sue gemelle, trovando soluzioni pratiche per adattare la casa alle nuove esigenze senza sacrificare estetica e ordine. La chiave è stata comprendere le necessità delle bambine e del resto della famiglia, scoprendo che è possibile far convivere armoniosamente bellezza, funzionalità, giochi e pannolini.

Il manuale offre una guida per scoprire il proprio stile personale e la connessione tra l’ambiente domestico e il benessere. Il principio di base è che non esiste una casa perfetta uguale per tutti, ma che ogni casa deve essere perfetta per le esigenze specifiche dei suoi abitanti. Con suggerimenti pratici e consigli mirati, Spadina accompagna il lettore nel creare uno spazio abitativo che risponda alle proprie necessità, migliorando la qualità della vita domestica.

In sintesi, il libro di Alessandra Spadina è una risorsa preziosa per chiunque desideri organizzare la propria casa in modo pratico e funzionale, senza rinunciare all’estetica, anche di fronte ai cambiamenti che la vita familiare può portare.

Alessandra Spadina

Alessandra Spadina è un’arredatrice e home stager nota per il suo lavoro sui social media, dove da anni si dedica a temi come il riordino e il decluttering. Con l’arrivo delle sue gemelline, Spadina si è trovata a dover riorganizzare la sua casa, che era stata perfetta fino a quel momento, ma ora invasa da giochi, pannolini e mobili funzionali ma non sempre belli. Invece di scoraggiarsi, ha trovato una soluzione: il decluttering specifico per neogenitori.

Attraverso i suoi canali social, ha iniziato a condividere con i suoi follower tutto ciò che aveva imparato e che avrebbe voluto sapere prima. I suoi video pratici e utili hanno rapidamente guadagnato popolarità, totalizzando milioni di visualizzazioni. Questo successo ha portato alla scrittura del suo primo libro, in cui Spadina offre consigli e strategie per mantenere una casa ordinata e funzionale anche con bambini piccoli.

Novembre

Il sonnambulo di Lars Kepler

In libreria dal 5 novembre 2024 | Pagine: 580 | Prezzo: 23,00 €

Il nuovo capitolo di una delle serie simbolo del noir nordico, che ha affascinato lettori in 60 Paesi e in 30 lingue diverse, segnando oltre 15 milioni di copie vendute, riporta in scena un co-protagonista d’eccezione: Erik Maria Bark, l’ipnotista più famoso di Svezia.

La trama si apre con una chiamata d’emergenza nel cuore della notte: un furto con scasso è in corso in un campeggio chiuso di Stoccolma. La polizia arriva sul posto e scopre una roulotte illuminata in una zona altrimenti buia. All’interno, gli agenti trovano una scena agghiacciante: pavimenti, pareti e mobili sono coperti di sangue a causa di un brutale omicidio con ascia, in cui la vittima è stata smembrata. Vicino al corpo, un giovane giace addormentato sul pavimento, utilizzando un braccio mozzato come cuscino. Si tratta del diciassettenne Hugo Sand, affetto da una rara forma di sonnambulismo innescata da incubi.

Joona Linna, incaricato del caso, si trova di fronte a un enigma: Hugo potrebbe essere l’assassino o un testimone, ma il ragazzo non ricorda nulla di quella notte. Per risolvere il mistero, Linna si rivolge al suo vecchio amico Erik Maria Bark. Insieme, dovranno esplorare le profondità dell’oscurità e infrangere il velo dell’incubo per affrontare un male che ha smesso di dormire e minaccia la realtà.

Lars Kepler

Lars Kepler è lo pseudonimo utilizzato dai coniugi Alexander Ahndoril e Alexandra Coelho Ahndoril, entrambi scrittori, che vivono a Stoccolma con le loro tre figlie. Nel 2009 hanno deciso di unire le loro forze creative, sospendendo temporaneamente le loro carriere individuali, per scrivere insieme un romanzo. Questo esperimento ha portato alla nascita de “L’ipnotista”, che nel 2010 è diventato un caso editoriale europeo, superando nelle classifiche svedesi la famosa trilogia di Stieg Larsson e raggiungendo i vertici delle classifiche in tutti i Paesi europei in cui è stato pubblicato.

Il successo de “L’ipnotista” ha spianato la strada a una serie di romanzi, tutti pubblicati da Longanesi, che hanno come protagonista l’ispettore della polizia criminale di Stoccolma, Joona Linna. Tra questi romanzi ci sono “L’esecutore” (2010), “La testimone del fuoco” (2012), “L’uomo della sabbia” (2013), “Nella mente dell’ipnotista” (2015), “Il cacciatore silenzioso” (2016), “Lazarus” (2018), “L’uomo dello specchio” (2020) e “La vendetta del ragno” (2022). Inoltre, sempre con Longanesi, hanno pubblicato “Il porto delle anime” (2015).

La serie di Lars Kepler è diventata un simbolo del noir nordico, conquistando lettori in tutto il mondo con le sue trame avvincenti e i suoi personaggi ben delineati, continuando a ottenere successo sia di pubblico che di critica.

Assassinio a Central Park di James Patterson

In libreria dal 26 novembre 2024 | Pagine: 300 | Prezzo: 18,60 €

“I migliori detective della polizia di New York” di James Patterson segue la NYPD Red, una task force d’élite incaricata di indagare sui crimini di più alto profilo a New York. Il detective Zach Jordan, il migliore del gruppo, collabora con la sua partner Kylie MacDonald, con cui ha una storia complessa risalente ai tempi dell’accademia.

La loro professionalità viene messa alla prova quando vengono chiamati sulla scena di un crimine a Central Park, dove trovano una giostra che gira con una donna brutalmente massacrata legata su uno dei cavalli, vestita con una tuta Hazmat. Questa vittima, una ricca donna con importanti conoscenze, è la quarta in una serie di omicidi scioccanti che stanno sconvolgendo la città.

Mentre l’opinione pubblica si fa sempre più pressante e segreti politici e personali sono a rischio, Zach e Kylie devono scoprire cosa si nasconde dietro la furia dell’assassino. Tuttavia, Kylie ha un comportamento strano ultimamente, e Zach teme che qualsiasi cosa stia nascondendo potrebbe mettere in pericolo il caso più importante della loro carriera.