Pasolini: nuovi libri venuti da lontano

Per la formazione umana, intellettuale e letteraria di Pasolini, gli anni trascorsi a Casarsa, paese natale della madre, furono decisivi. Il mondo friulano, intensamente vissuto e amato, resterà per lui un punto di riferimento esistenziale e mitologico: il simbolo di un’umanità arcaica e innocente, capace di un senso lirico, magico della vita, il punto d’avvio di una vocazione artistica assoluta.
Fu una fertile e già prodigiosa stagione giovanile che è grande merito di Nico Naldini, cugino di Pasolini e a sua volta poeta e scrittore, aver contribuito per primo a portare in evidenza e a valorizzare, con adesione affettiva e insieme con illuminante acume interpretativo.
Per l’editore Guanda uscirono così, rispettivamente nel 1993 e nel 1994, due libri che per la cura di Naldini arricchirono con un contributo essenziale la conoscenza dell’operosità pasoliniana, colta nella fucina infaticabile del momento genetico: Un paese di temporali e di primule e Romàns, il primo come raccolta di scritti vari stesi tra il 1945 e il 1951, il secondo come insieme di prose di romanzo, lasciate inedite dal loro autore.
Questi preziosi volumi, ormai introvabili, conoscono ora felicemente una nuova luce grazie alla riedizione con cui Guanda intende ricordare Pasolini nel quarantennale della morte, aggiungendo inoltre ad essi la pubblicazione di un terzo pregevole libro, giù uscito nel 1997: l’antologia di Poesie scelte, selezionate da Nico Naldini e Francesco Zambon, che ne cura anche l’introduzione critica.
Il Centro Studi Pier Paolo Pasolini, in collaborazione con i Comuni di San Vito al Tagliamento e di Casarsa della Delizia, insieme a Guanda editore, è particolarmente onorato di presentare agli studiosi e agli appassionati dell’opera pasoliniana questa importante trilogia bibliografica e nello stesso tempo di attestare la propria riconoscenza anche all’impegno di Naldini, che del poeta e dell’uomo Pasolini è il testimone, l’interprete e il biografo tra i più lucidi ed esemplari.

Teresa Tassan Viol
Presidente Centro Studi Pier Paolo Pasolini

Antonio Di Bisceglie
Sindaco di San Vito al Tagliamento

Lavinia Clarotto
Sindaco di Casarsa della Delizia

__________________________________________

I volumi saranno presentati sabato, 10 ottobre 2015, alle ore 10.30, nella chiesetta di Sant’Antonio Abate – Versuta – Casarsa della Delizia (PN)