Pensieri vari

La delusione è il triste abbandono di un’idea che ci scaldava il cuore…

L’egoismo è una forma perversa di vanità.

L’unico vero peccato è sprecare la propria vita.

Non esistono scelte fatte a caso. Un motivo a monte c’è sempre.

Chi ostenta non ha.

Mangiare da soli può essere triste… ma una brutta compagnia ti toglie l’appetito.

Chi parla troppo non ascolta e non si ascolta.

Quando hai poco tempo a disposizione, riesci a fare più cose e anche a godertele.

Per la serie, saggezza popolare. Chi chiede di aprire la finestra spesso è proprio la persona che ha mollato il peto.

A volte mi ritrovo in situazioni veramente surreali, tipo film dell’orrore, ed ho la sensazione che da un momento all’altro la terra possa aprirsi e partorire zombie. Poi però mi giro e vedo solo il mio ufficio e i miei colleghi.

L’intelligenza non va data per scontata.

Per la serie momenti topici: una lunga discussione che si conclude così: mi scusi, aveva ragione…

Ci hanno rotto con la storia della formica, saggia e previdente, tutta votata al sacrificio. La cicala almeno se la gode, la vita. W la cicala!

Spesso la gente confonde il contegno con la freddezza o con la falsità: il sorriso di circostanza non è un sorriso ipocrita.

Quanto mi piacerebbe mandare a quel paese un po’ di gente… Lo farei elegantemente, col sorriso, facendolo sembrare quasi piacevole E io mi perderei nell’estasi del momento, finalmente soddisfatta e felice.

Profumo di donna… Chanel e candeggina. Perché una donna sa essere sensuale e casalinga, amorevole e perversa.

Il compromesso è cosa ben diversa dalla semplice diplomazia.

La sicurezza nasce dal confronto. Altrimenti parliamo di superbia.

Sapersi imporre è importante quanto saper soccombere.


‎Se solo dal parrucchiere si potessero evitare le chiacchiere da parrucchiere…

La calma e’ il vizio degli apatici.

Quando i bambini iniziano a chiamarti “signora”, devi rassegnarti:sei diventata grande.

La noia è un condizionamento mentale: ci sono sempre cose da fare.

Un mondo più giusto? Quello in cui non c’è posto per i leccaculo.

Ci sono due tipi di rispetto: quello che nasce dalla stima e quello che deriva dalla mera educazione. Per rispettare una persona non è necessario ammirarla.

Chi non e’ mai stato bello non dovrà mai preoccuparsi di perdere la propria bellezza, il che costituisce una fortuna di pari rilevanza.

‎Una cena senza vino e’ come un compleanno senza candeline.

‎La pazienza e’ una virtù. A volte dei forti, a volte dei coglioni.

Per arricchirsi e’ necessario spendere.

Spesso ci diciamo che un giorno proveremo a cambiare le cose. Ma quando? Ci sarà davvero tempo se continuiamo ad aspettare?

Mi piacerebbe mostrarmi ogni giorno per ciò che sono, perché ogni giorno sono qualcosa di diverso.

Quando smetterai di pretendere che gli altri ti capiscano, inizierai a capirti veramente.

‎Sono solo i sorrisi falsi che fanno venire le rughe.

La stupidità non ha confini ed e’ un male contro il quale ben poco si può.

‎Ora proverò a chiudere gli occhi, così non vedrò tutta questa merda. Il problema e’ che comunque ne sentirò l’odore.

‎Non sono vendicativa e non porto rancore. Però non dimentico.

‎Ci sono persone che esistono solo per farti sentire migliore.

Si distrae chi si annoia, si annoia chi non prova interesse, non prova interesse chi pensa ad altro, chi pensa ad altro si distrae.

Se stai bene con te non sei mai veramente solo.

‎Vivere una vita che non e’ la propria e’ come guardare un tramonto con occhi miopi.

Chi giudica il prossimo conosce poco se stesso.

Chi nasce tondo PUO’ morire quadrato.

‎Servirà davvero porgere l’altra guancia? Non dico di colpire… Ma forse converrebbe almeno schivarsi.

‎Per poter sconfiggere il tuo nemico, dovresti prima imparare a conoscerlo. Il rischio però e’ che poi diventiate amici…

Pensi che con un’auto di grossa cilindrata arriverai primo? Ricorda che quando c’e’ traffico persino chi sta a piedi può superarti.

di Geena