Piccolo bestiario degli animali d’acqua di 24 Ore Cultura

Piccolo bestiario degli animali d’acqua

Piccolo bestiario degli animali d’acqua. Stranezze e curiosità del mondo acquatico di 24 Ore Cultura

Vi presentiamo oggi una novità editoriale in ambito scientifico con finalità educativa rivolta ai giovani.

La nuova proposta editoriale di 24 ORE Cultura si rivolge ai lettori più giovani con “Piccolo bestiario degli animali d’acqua. Stranezze e curiosità del mondo acquatico“. Questo libro di divulgazione scientifica è pensato per i bambini tra gli 8 e i 10 anni che desiderano avvicinarsi alla diversità degli ambienti acquatici. Attraverso una rassegna di specie animali, suddivise tra invertebrati, anfibi e rettili, uccelli, pesci e mammiferi, il volume offre un affascinante viaggio tra fiumi, oceani e paludi, mettendo in luce la ricchezza della vita acquatica.

L’autore, Paolo De Piazzi, è un naturalista e comunicatore esperto che ha dedicato la sua carriera alla divulgazione scientifica. Con una vasta esperienza nella didattica museale, De Piazzi porta la sua passione per la natura e la cultura in questo libro, offrendo descrizioni dettagliate e coinvolgenti di ogni specie presentata. Le illustrazioni, realizzate da Cecilia Ferri, arricchiscono il testo con immagini vivide e colorate che catturano l’essenza degli animali nel loro habitat naturale. Ferri, laureata in Illustrazione e Fumetto presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha una lunga esperienza nel campo dell’illustrazione per l’editoria, con partecipazioni a mostre internazionali come il Macmillan Prize di Londra e la Bologna Children’s Book Fair.

Una delle caratteristiche distintive del libro è la sua attenzione a un vasto spettro di specie animali legate all’acqua. Non si limita agli organismi strettamente acquatici, ma include anche animali che trascorrono gran parte della loro vita in ambienti umidi o acquatici. Questo approccio permette ai giovani lettori di comprendere meglio l’incredibile diversità degli ecosistemi acquatici e di riconoscere i punti di contatto tra diversi habitat, sensibilizzandoli alle fragilità di questi ambienti.

Il libro non è solo una raccolta di storie e curiosità sugli animali; è anche un utile strumento educativo. L’ultima sezione del volume contiene un ampio glossario, pensato per aiutare i giovani lettori a comprendere i termini scientifici utilizzati nel testo. Le spiegazioni sono semplici ma dettagliate, rendendo la scienza accessibile e interessante per i bambini.