Premio Campiello 2016: la cinquina finalista

Premio Campiello

La cinquina finalista della 54^ edizione del Premio Campiello, organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto, è la seguente:

Il vincitore del Premio Campiello Opera Prima è Gesuino Nemus con il romanzo La teologia del cinghiale (Elliot Edizioni).
Di seguito la motivazione con la quale è stato assegnato il Premio Campiello Opera Prima: «Gioca di sovrapposizione onomastica col suo personaggio l’autore della “Teologia del cinghiale”. Gesuino Nemus (ossia Nessuno) è infatti lo stesso della voce narrante, che ci offre un sorprendente esordio, ambientato a Telèvas, “un’enclave a se stante” in Sardegna e che ha quale centralità temporale il 21 luglio 1969 del ritrovamento del corpo di Bachisio Tudìnu e, il 22 luglio, di sua moglie Elvira Bòttaru, impiccata a casa. Sarebbe però sbagliato leggere un simile romanzo come giallo, pur poggiando su misteri, silenzi, ancestralità, segreti. Una voce ricca di affabulazione, quella di Nemus: umori, sapori, parlate, sguardi, silenzi, canzoni, tradizioni che fanno della “Teologia del cinghiale” un romanzo saporosamente antropologico, in una ambientazione subito presentata come “poco normale”, come del resto sono un po’ tutti i personaggi che vi si muovono. Un romanzo che si fa apprezzare anche per una lingua ricca di venature, con ricchi inserti di lingua sarda (quasi sempre resa comunque dialogicamente comprensibile). In una orchestrazione davvero sapiente, che sa tenere la tensione. E che approda a un finale insospettato e inatteso».

Il vincitore della 54^ edizione del Premio Campiello verrà annunciato sabato 10 settembre a Venezia sul palco del Teatro La Fenice, selezionato dalla votazione della Giuria dei Trecento Lettori anonimi. I Giurati vengono selezionati su tutto il territorio nazionale in base alle categorie sociali e professionali, cambiano ogni anno e i loro nomi rimangono segreti fino alla serata finale.

Da domani pubblicheremo i nostri commenti ai romanzi finalisti del Campiello 2016… Cominceremo con il vincitore del Premio Campiello Opera Prima.

La redazione