Premio ITAS del Libro di Montagna – il vincitore

Premio ITAS del libro in montagna
50° Premio ITAS Libro di Montagna: "Anni d'oro" di Arno Camenisch vince. Serata al Teatro Sociale di Trento con ospiti illustri e celebrazioni.

Anni d’oro di Arno Camenisch vincitore del Premio ITAS del Libro di Montagna

Il Premio ITAS del Libro di Montagna ha raggiunto un traguardo storico celebrando la sua 50a edizione con una serata spettacolo presso il Teatro Sociale di Trento. Questo prestigioso evento letterario, patrocinato da ITAS Mutua, ha la finalità di promuovere e valorizzare la cultura alpina attraverso la letteratura.

La serata di gala, condotta da Raffaello Fusaro, ha visto la partecipazione di due ospiti d’eccezione: Corrado Augias e Veronica Pivetti.

Il culmine della serata è stato l’annuncio del vincitore assoluto della 50a edizione del Premio ITAS del Libro di Montagna: “Anni d’oro” di Arno Camenisch, pubblicato da Keller editore. Questo libro, ambientato in un piccolo chiosco di montagna gestito da Margrit e Rosa-Maria, ha catturato l’attenzione della giuria per la sua ironia, nostalgia e universalità.

Alberto Pacher, vicepresidente vicario di ITAS Mutua, ha sottolineato il parallelo tra l’evoluzione del Premio ITAS e quella della società nel corso degli anni, evidenziando l’importanza di preservare e proteggere i territori montani per le generazioni future.

Enrico Brizzi, presidente di giuria del Premio ITAS, ha lodato il valore del Premio, che si è guadagnato un posto tra i premi letterari più longevi, e ha elogiato il libro vincitore per la sua capacità di rappresentare l’autenticità umana e la bellezza dei paesaggi montani.

Anche Corrado Augias ha espresso il suo apprezzamento per il Premio ITAS e ha enfatizzato l’importanza di diffondere i valori e la cultura tramite la letteratura, sottolineando il ruolo cruciale che il premio ha svolto in questo contesto.

La giuria ha motivato la scelta del libro vincitore, evidenziando la capacità di Camenisch di narrare la vita di montagna in modo coinvolgente e autentico, offrendo uno sguardo privilegiato sulla vita quotidiana delle persone che abitano questi luoghi unici.

Oltre al vincitore assoluto, sono stati premiati anche altri autori nelle rispettive categorie, dimostrando la varietà e la ricchezza della letteratura di montagna contemporanea.

Il Premio ITAS parteciperà al Trento Film Festival, offrendo l’opportunità di dialogare direttamente con gli autori premiati. Sarà inoltre presente al Salone internazionale del Libro di Torino, dove presenterà i libri vincitori e organizzerà eventi speciali per coinvolgere gli appassionati di letteratura di montagna.