Presentazione di “Vui di rosada. In recuart di Pier Paolo Pasolini”

Città di Casarsa della Delizia
Società Filologica Friulana
Centro Studi Pier Paolo Pasolini
In collaborazione con Associazione “La Beorcja”

annunciano la presentazione del volume

Vui di rosada. In recuart di Pier Paolo Pasolini di Tonuti Spagnol
a cura di Sergio Clarotto
Ed. Società Filologica Friulana, Collana “Scritôrs dal Friûl”, 2015
in collaborazione con Città di Casarsa e Centro Studi Pier Paolo Pasolini

Saluti delle autorità
Lavinia Clarotto – sindaco Città di Casarsa
Federico Vicario – presidente Società Filologica Friulana
Teresa Tassan Viol – presidente Centro Studi Pier Paolo Pasolini

introduzione storico-critica
Sergio Clarotto curatore del volume

con la presenza dell’autore  Tonuti Spagnol

sabato 16 gennaio 2016,  ore 16.30
Versuta di San Giovanni di Casarsa
locali della “Sagra di Sant’Antoni”

Il volume raccoglie la produzione lirica in friulano e in italiano, finora inedita, di Tonuti Spagnol,  che ne ha pensato la pubblicazione anche come omaggio a Pier Paolo Pasolini, suo impareggiabile maestro in Friuli durante la guerra e nell’immediato dopoguerra, al tempo della “scuoletta” creata a Versuta e dell’Academiuta di lenga furlana che fu fondata nel piccolo borgo contadino il 18 febbraio 1945.
Da quel maestro straordinario il giovane Tonuti, allora adolescente, imparò anche ad esprimere i suoi delicati sentimenti nel linguaggio della poesia, un esercizio che poi egli continuò per i successivi settant’anni e di cui il volume offre testimonianza, coronando ora un sogno editoriale a lungo accarezzato dall’autore.
Finita la guerra, come molti altri friulani costretti dalla miseria ad emigrare, Tonuti abbandonò il suo paese, ma si portò sempre nel cuore il ricordo della lontana giovinezza friulana e della geografia incantata della Piccola Patria, ancora oggi immaginata come  un “Eden” di felicità.
“Questo inno alle bellezze della natura – come evidenzia il curatore del volume Sergio Clarotto – lo si percepisce anche nelle sue ultime liriche, quando canta altri luoghi, altra gente ed altre realtà. Ma tra le viscere recondite del suo spirito si respira una mai assopita nostalgia per la sua terra”. E, va aggiunto, anche per il giovane maestro Pasolini, animatore in Friuli di folgoranti esperienze poetiche,  culturali e pedagogiche di cui Tonuti è oggi uno degli ultimi preziosissimi testimoni.

Info
Città di Casarsa della Delizia (PN), Ufficio Cultura
via XI Febbraio 16
tel.  0434 873981 –  biblioteca@comune.casarsadelladelizia.pn.it
Centro Studi Pier Paolo Pasolini
via Guidalberto Pasolini 4
tel.  0434 870593  – info@centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it