Sex: Il saggio di David Baker rivela la storia del sesso dalla preistoria ai giorni nostri

Il nuovo saggio di David Backer, che esplora due miliardi di anni di storia del sesso umano, offrendo una narrazione avvincente che analizza l'evoluzione e l'influenza del sesso sulla società attraverso le ere storiche.

Una nuova uscita editoriale Longanesi sta per fare il suo ingresso nelle librerie e promette di rivoluzionare la nostra comprensione della storia del sesso. “Sex. La più grande storia del sesso mai scritta dai procarioti ai robot“, il nuovo saggio dell’autore australiano David Baker, sarà disponibile a partire dal 26 marzo.

David Baker, storico, ricercatore e docente, offre ai lettori un’analisi dettagliata e appassionante della storia del sesso, coprendo due miliardi di anni di evoluzione e riproduzione. Attraverso una combinazione unica di scienza e umorismo, Backer ci guida attraverso le trasformazioni dei gusti e dei comportamenti sessuali delle varie ere dell’umanità, dalle società preistoriche ai giorni nostri.

Con uno sguardo senza pregiudizi e una narrazione avvincente, Baker ci offre una prospettiva nuova e illuminante sulla centralità del sesso nella storia umana. Ci aiuta a comprendere come la vita sessuale abbia influenzato e plasmato la società e il comportamento umano nel corso dei millenni, fino ad assumere l’importanza che conosciamo oggi.

Sex” è il libro adatto per chiunque sia interessato alla storia umana, alla sessualità e alla natura stessa dell’essere umano. Con la sua approfondita ricerca e la sua prosa coinvolgente, Baker ci offre uno sguardo inedito su uno dei temi più universali e intriganti dell’esperienza umana: il sesso.