Silent Book Club: una comunità per gli amanti dei libri

Silent Book Club Italia
Silent Book Club: lettura in silenzio con altri lettori in luoghi pubblici. Esperienza inclusiva e rilassante. Cerca un club vicino a te in Italia.

Chiudiamo la settimana con una curiosità. Non si tratta di una vera novità, perché è un’iniziativa che esiste da oltre dieci anni e, in Italia, sin dal 2019. Parliamo del Silent Book Club.

Il Silent Book Club è una comunità globale di lettori, con più di 500 club aderenti in 50 paesi in tutto il mondo, guidati da volontari locali. Questi club offrono un’opportunità unica per gli amanti dei libri: riunirsi ambienti discreti e silenziosi per godersi la lettura in compagnia.

L’idea del Silent Book Club è nata a San Francisco nel 2012, quando due amiche, Guinevere de la Mare e Laura Gluhanich, hanno iniziato a leggere, in silenzio ma insieme, al bar del quartiere. Il loro obiettivo era dar vita a un’esperienza condivisa di lettura senza la pressione di dover finire un libro entro un determinato tempo o di dover dire qualcosa di intelligente.

A differenza dei tradizionali club del libro, al Silent Book Club non c’è una lettura assegnata e tutte le tipologie di lettori sono i benvenute, che si tratti di amanti dei libri elettronici, degli audiolibri o dei fumetti. L’importante è portare con sé un libro che si desidera leggere. Gli eventi sono gratuiti e spesso si tengono in luoghi pubblici come bar, caffè, librerie e biblioteche, sostenendo così le attività locali.

Alla fine dell’ora di lettura, c’è naturalmente la possibilità di socializzare, ma solo se si ha voglia di farlo.

Il Silent Book Club promuove la lettura e ne fa un’esperienza unica e appagante.

Sul sito ufficiale potete cercare i vari club aderenti in Italia.