Lo spettacolo delle cascate del Niagara gelate, Marylin e Baricco

Per ben due volte, quest’anno, la natura ha riservato uno spettacolo incredibile: le cascate del Niagara gelate!
Ė incredibile pensare che, in un luogo ove l’esplosione dell’energia rappresenta un punto di accumulazione, le forze della natura sappiano trasformare il movimento in stasi, la forza in inerzia, la liquidità azzurra in bianco solido…
Il réportage fotografico visualizzabile a questo link documenta le abilità di un demiurgo che sovrasta l’immaginazione umana.

Noi intanto, con animo contrastato, ripensiamo al film del 1953 (“Niagara”) e all’indimenticabile interprete. Lì, sulle cascate del Niagara, Alessandro Baricco ha ambientato la sua ultima opera, “Smith e Wesson”, che abbiamo appena commentato…

Bruno Elpis