Stephen King: i 10 migliori libri secondo il The Standard

IT - Stephen King

Stephen King è universalmente riconosciuto come il maestro del genere horror, con una carriera che abbraccia decenni e che ha prodotto alcune delle opere più iconiche della letteratura contemporanea.

Vi riportiamo qui quelli che in un articolo pubblicato sul The Standard sono considerati i suoi dieci migliori romanzi.

Vediamo l’elenco:

1. Carrie (1974) – Questo è il romanzo d’esordio di King che lo catapultò immediatamente al successo. La storia di Carrie White, una ragazza con poteri telecinetici che vendica la crudeltà subita dai suoi compagni di scuola, è una delle narrazioni più iconiche e terrificanti di King.

2. Shining (1977) – Forse uno dei lavori più conosciuti di King, questo romanzo racconta la discesa nella follia di Jack Torrance, custode invernale dell’Overlook Hotel, e le esperienze spettrali vissute dalla sua famiglia. È un capolavoro del terrore psicologico e sovrannaturale (recensione).

3. IT (1986) – Questo voluminoso romanzo segue un gruppo di amici che affronta una creatura mutaforma che assume spesso la forma di un clown chiamato Pennywise. La storia si snoda su due periodi, mostrando gli eventi dell’infanzia e della vita adulta dei protagonisti.

4. Misery (1987) – Un’opera che esplora l’ossessione e la follia, racconta la storia di uno scrittore, Paul Sheldon, sequestrato dalla sua fan numero uno, Annie Wilkes, dopo che questi ha subito un incidente stradale. Il romanzo è famoso per la tensione claustrofobica e la psicologia dei personaggi.

5. Pet Sematary (1983) – Uno dei romanzi più macabri di King, esplora i temi della morte e del dolore attraverso la storia della famiglia Creed, che scopre un cimitero degli animali con il potere di riportare in vita i morti, ma con conseguenze orribili.

6. 22/11/’63 (2011) – In questo romanzo di fantascienza, un insegnante di inglese, Jake Epping, scopre una porta del tempo che lo trasporta al 1958, con la missione di prevenire l’assassinio di John F. Kennedy. È un’opera che dimostra la capacità di King di fondere storia e fantasia.

7. The Stand (L’ombra dello scorpione) (1978) – Questo è uno dei lavori più ambiziosi di King, un’epica apocalittica che narra la lotta tra il bene e il male in un mondo devastato da un virus mortale. Il romanzo esplora la natura umana e la sopravvivenza in un contesto di distruzione globale.

8. The Dark Tower: The Wind Through the Keyhole (La leggenda del vento) (2012) – Parte della serie “The Dark Tower”, questo romanzo è un mix di fantasy, western e horror, seguendo le avventure del pistolero Roland Deschain. La serie è una delle opere più elaborate di King, che unisce vari elementi e mondi narrativi.

9. Different Seasons (Stagioni diverse) (1982) – Questa raccolta di quattro novelle mostra la versatilità di King. Include storie come “Rita Hayworth and Shawshank Redemption”, che è stata adattata nel celebre film “Le ali della libertà”, e “The Body”, che ha ispirato il film “Stand By Me”.

10. The Green Mile (Il miglio verde) (1996) – Originariamente pubblicato in sei volumi, questo romanzo racconta la storia di Paul Edgecombe, un secondino del braccio della morte che incontra un prigioniero dotato di poteri misteriosi, John Coffey. La narrazione esplora temi di giustizia, redenzione e soprannaturale.

Quale sarebbe la vostra personale classifica dei libri di King? Siete d’accordo con l’elenco pubblicato dal The Standard?

A questo link la nostra segnalazione del suo ultimo romanzo.