Aldo Manuzio, l’editore che illuminò il rinascimento

Aldo Manuzio, l’editore che illuminò il rinascimento

Aldo Manuzio, l’influente editore veneziano del Rinascimento, ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dei libri e delle lettere. Fondatore di una celebre stamperia a Venezia nel 1494, Manuzio ha introdotto innovazioni nell’arte della stampa, come caratteri tipografici eleganti e edizioni in formato tascabile. Le sue opere includono importanti edizioni dei classici greci e latini, tra cui “Le cose volgari di Messer Francesco Petrarcha” e “Le Terze rime di Dante”. La sua eredità continua a influenzare l’editoria e la diffusione della conoscenza