The Living Mountain, a Milano con Richard Hearns

Richard Hearns, Golden, 2023. Oil on linen, 178cm x 131.7cm. Courtesy: Cadogan Gallery. Photo Credit: Pietra Studio.

La Cadogan Gallery è orgogliosa di presentare The Living Mountain, una mostra personale dell’artista libanese Richard Hearns, che avrà luogo dal 14 maggio al 27 luglio 2024 presso la sede milanese della galleria in Via Bramante 5. La mostra, che presenta una serie inedita di dipinti, trae ispirazione dai paesaggi selvaggi del Burren National Park, situato nella contea di Clare in Irlanda, luogo in cui l’artista risiede da tempo.

Il lavoro di Richard Hearns è profondamente influenzato dal concetto di genius loci, l’essenza spirituale di un luogo. In The Living Mountain, Hearns esplora e celebra il genius loci di due luoghi che hanno segnato la sua vita: il Libano, suo paese natale, e l’Irlanda, dove è cresciuto e attualmente vive. Questi due paesi, seppur geograficamente e culturalmente distanti, condividono una storia di esplorazione, commercio e crescita, elementi che Hearns riflette nelle sue opere.

La mostra prende il nome da una delle opere principali esposte, un paesaggio articolato in cinque tele dedicato alla Turlough Mountain. La parola “turlough” in irlandese significa “lago che scompare”, un nome che evoca il carattere mutevole e misterioso del paesaggio irlandese. Lo scrittore irlandese Niall Williams, parlando di questa opera, ne sottolinea l’energia, l’urgenza e la delicatezza, descrivendo come questi dipinti riescano a trasmettere la vitalità e l’alterità della montagna rappresentata.

I dipinti di Hearns non sono vedute realistiche, ma piuttosto impressioni astratte, create attraverso un uso espressionistico del colore. Attraverso il filtro dell’esperienza e della memoria, l’artista ricrea paesaggi idilliaci, che trascendono la semplice rappresentazione per diventare vere e proprie riflessioni sulla natura e l’identità.

Nato a Beirut nel 1980, Richard Hearns si è trasferito in Irlanda durante l’infanzia. Ha studiato presso l’Institute of Art, Design and Technology di Dublino e successivamente al National College of Art and Design, dove ha sviluppato il suo talento per il disegno e la pittura. Le sue opere, eseguite con una varietà di media, sono riconosciute per la loro coerenza stilistica e la capacità di evocare un senso profondo di luogo.

“The Living Mountain” rappresenta un’opportunità unica per esplorare l’arte di Richard Hearns e il suo approccio distintivo alla pittura di paesaggio, unendo l’eredità culturale libanese e irlandese in una serie di opere che catturano l’essenza del genius loci. La mostra sarà aperta fino al 27 luglio 2024 presso la Cadogan Gallery di Milano.