Una festa in nero di Alice Basso – Garzanti

Copertina de Una festa in nero di Alice Basso
Una festa in nero di Alice Basso è un romanzo intrigante ambientato nella Torino del 1935, che intreccia mistero e sfide personali con la coraggiosa Anita Bo.

Vi presentiamo oggi un romanzo recentemente pubblicato da Garzanti. Parliamo di “Una festa in nero“, l’ultima avventura della serie di Anita Bo scritta da Alice Basso. Ambientato nella Torino del 1935, il romanzo si distingue per la sua trama avvincente che unisce mistero, intrighi e sfide personali in un contesto storico ben delineato.

Trama e Tematiche

Nel libro, Anita si trova al volante di una Balilla Spider Sport, un’immagine che evoca forti sensazioni di libertà e pericolo. Il personaggio di Anita è rappresentato come una donna coraggiosa e anticonvenzionale, che posticipa il matrimonio per perseguire la propria passione per la scrittura sotto lo pseudonimo di J.D. Smith, scrivendo racconti gialli che riflettono le ingiustizie della società. La narrazione è arricchita da una rete di personaggi vivaci che aggiungono profondità alla storia attraverso le loro interazioni e relazioni.

L’Autrice: Alice Basso

Alice Basso è conosciuta per il suo stile narrativo che fonde elementi di giallo con un sottile umorismo. Il suo approccio alla scrittura è apprezzato per la capacità di creare trame intriganti con personaggi ben sviluppati. Basso, che vive fuori Torino, ha esperienza come redattrice e traduttrice per diverse case editrici e ha una passione per la musica e l’arte, elementi che spesso si riflettono nei suoi libri.