XIX Congresso dell’Associazione degli Italianisti a Roma dal 9 al 12 settembre

Chi sono gli italianisti? Ne preleviamo la definizione dal vocabolario Treccani:
“Italianista – Studioso di storia, costume, civiltà, cultura, lingua, letteratura italiana (spec. con riferimento a stranieri). In particolare, docente universitario di letteratura italiana.

Cos’è l’Associazione degli Italianisti? Lo leggiamo direttamente nel sito dell’organizzazione www.italianisti.it
L’Associazione degli Italianisti (ADI) si è costituita formalmente l’11 maggio 1996, con l’obiettivo di rappresentare le categorie professionali degli universitari italiani che operano nell’ambito delle discipline afferenti agli studi dell’Italianistica.”

Questa breve premessa per segnalare che dal 9 al 12 settembre, presso l’Università di Roma Sapienza si svolgerà il XIX congresso intitolato “L’Italianistica oggi: ricerca e didattica”.

Nel pubblicare il programma dell’evento, peraltro disponibile a questo link http://italianisti.it/Congressi-Adi?pg=cms&ext=p&cms_codsec=12&cms_codcms=635, segnaliamo tra le ricche sessioni quella dedicata a Pasolini dell’11 settembre, ore 10.15 condotta da Angelo Favaro con il quale abbiamo recentemente colloquiato (v. articolo qui linkato):

Aula III – Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia.
Pasolini tra letteratura e cinema: per una didattica comparata.
Coordina Rosa Giulio, Università di Salerno Discussant Angelo Fàvaro, Università di Roma “Tor Vergata”
angelo.favaro@uniroma2.it

La redazione di i-libri.com

____________________________________

09-12 settembre 2015

L’italianistica oggi: ricerca e didattica

XIX Congresso dell’ADI – Associazione degli Italianisti – Università di Roma Sapienza e di Roma Tor Vergata

[per informazioni: adiroma@uniroma1.it]

ADI – Associazione degli Italianisti XIX Congresso
L’italianistica oggi: ricerca e didattica
Università di Roma Sapienza e di Roma Tor Vergata 9-12 settembre 2015

Programma generale 

9 settembre 2015, mercoledì
Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula I.

ore 15
Apertura del Congresso. Saluti delle Autorità.

ore 15.30
Prima sessione plenaria
Metodologie della ricerca. L’umanistica digitale. Coordina Alberto Casadei, Università di Pisa.
Fabio Ciotti, Università di Roma “Tor Vergata” Modelli e metodi computazionali per la critica letteraria: lo stato dell’arte.
Giovanni Barberi Squarotti, Università di Torino Archivi online: i casi di Pavese e di Pascoli.
Simone Magherini, Università di Firenze «Carte d’autore online»: archivi e biblioteche digitali per lo studio della letteratura italiana.
Simone Giusti, ADI-sd Leggere, scrivere e gestire i contenuti. Imparare dalla letteratura nell’era del web.

ore 17.30
Seconda sessione plenaria
Il gruppo di lavoro ADI – Associazione degli Italianisti sulla Grande Guerra. Tavola rotonda. Coordina Aldo Morace, Università di Sassari.
Intervengono Rita Ceglie, Simona Costa, Emma Giammattei, Nicola Labanca, Vittorio Roda, Gino Tellini.


10 settembre 2015, giovedì

Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula I.

ore 9
Terza sessione plenaria
Letteratura italiana e istituzioni. ILe città e le corti. Il caso di Roma. Coordina Nicola Longo, Università di Roma “Tor Vergata”.
Roberto Gigliucci, Sapienza Università di Roma Pietro Ottoboni: un protagonista dello snodo sei-settecentesco?
Beatrice Alfonzetti, Sapienza Università di Roma Per una nuova lettura del Settecento romano: i custodi d’Arcadia post Crescimbeni.
Pietro Gibellini, Università di Venezia “Ca’ Foscari” Belli e la corte del papa-re.

ore 10.30
Letteratura italiana e istituzioni. II. Le Accademie. Coordina Gian Mario Anselmi, Università di Bologna.
Paolo Procaccioli, Università della Tuscia Un pregiudizio lungo due secoli. Per una rilettura delle Accademie d’antico regime.
Simone Testa, European University Institute, Firenze Accademie, letteratura, e storia. Il progetto «Italian Academies»alla British Library.

ore 12
Quarta sessione plenaria
Il gruppo di lavoro ADI – Associazione degli Italianisti sul Rinascimento. Tavola rotonda. Coordina Amedeo Quondam, Sapienza Università di Roma.
Intervengono Claudia Berra, Franco Tomasi, Rocco Coronato, Giancarlo Alfano.

ore 15
Assemblea generale dell’ADI – Associazione degli Italianisti

ore 17
Quinta sessione plenaria
Il gruppo di lavoro ADI – Associazione degli Italianisti sugli studi di genere nella letteratura italiana. Tavole rotonde. I. Letteratura e studi di genere: le metodologie. Coordina Beatrice Alfonzetti, Sapienza Università di Roma.Intervengono Adriana Chemello, Bianca Maria Frabotta, Siriana Sgavicchia.

II.Letteratura italiana e studi di genere: il canone. Coordina Annalisa Andreoni, Università IULM, Milano.
Intervengono Tatiana Crivelli, Loreta De Stasio, Gino Ruozzi.


11 settembre, venerdì
 Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula I.

ore 9
Sessioni parallele

ore 11
Sessioni parallele

ore 15
Sesta sessione plenaria
Il gruppo di lavoro ADI – Associazione degli Italianisti sulla didattica della letteratura. Tavola rotonda. Coordina Silvia Tatti, Sapienza Università di Roma.
Intervengono Carlo Vecce, Simona Morando, Matteo Di Gesù, Simone Giusti.

ore 17.30
Settima sessione plenaria
Abilitazione scientifica nazionale, VQR 2011-2014, formazione degli insegnanti, chiamate dirette: il sistema universitario nazionale e l’evoluzione delle norme. Coordinano Guido Baldassarri e Pasquale Guaragnella.


12 settembre, sabato

Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula I.

ore 9
Ottava sessione plenaria
Il gruppo di lavoro ADI – Associazione degli italianisti su Dante. Tavola rotonda. Coordina Rino Caputo, Università di Roma “Tor Vergata”.
Intervengono Andrea Mazzucchi, Natascia Tonelli, Giuseppe Ledda, Ted Cachey.

ore 12
Conclusioni del Congresso

Iscrizione al Congresso. I Soci in regola con il versamento della quota sociale 2015 non debbono procedere ad alcuna iscrizione aggiuntiva. Gli Associati (art. 6 dello Statuto) debbono invece provvedere al versamento di una quota, fissata per quest’anno a € 25,00, o tramite bonifico (CARIME– Agenzia di via Calefati 108 – 70122 BARI – IBAN: IT31L0306704000000000003051, causale “Iscrizione Congresso 2015”) o direttamente a Roma, all’apertura del Congresso (sarà attivata un’apposita segreteria). I Soci non in regola con il versamento della quota sociale non potranno partecipare all’Assemblea, e gli Associati che non avranno versato la quota di iscrizione non potranno partecipare al Congresso, con o senza comunicazione nelle sessioni parallele.

Prenotazioni alberghiere. Tutti, Soci e Associati (salvo i membri del Consiglio direttivo, per cui si provvederà a cura del comitato organizzatore) provvederanno in proprio alle prenotazioni alberghiere. Si propone un elenco di strutture alberghiere convenzionate.

Cena sociale. Come da consuetudine, è prevista una cena sociale, che si terrà la sera di giovedì 10 settembre, e sarà riservata a quanti, Soci e Associati (Presidente, Segretario e membri del Consiglio direttivo inclusi), si saranno prenotati entro e non oltre il 15 luglio prossimo. È prevista per tutti una quota di iscrizione di € 35,00, che potrà essere inviata tramite bonifico sul c/c più sopra indicato all’atto della prenotazione, o, ma in via straordinaria, versata direttamente a Roma, all’apertura del Congresso. Non sarà possibile accettare il versamento della quota in caso di mancata prenotazione nei termini più sopra indicati. Per informazioni scrivere a adiroma@uniroma1.it.